Home>Blog>Cultura>DOVE E’ FINITA L’EDUCAZIONE?
Cultura

DOVE E’ FINITA L’EDUCAZIONE?

 

Dove e’ finita l’educazione?

Viviamo purtroppo in una società dove il tutto e subito va per la maggiore, si sono perse di vista l’educazione

e il rispetto verso il prossimo.

Spesso mi capita di vedere l’indifferenza troppo accentuata nei confronti delle persone, a partire dalla strada dove

c ‘e’ gente crede che tutto sia lecito, c’e’ lo spirito di rivalità, e se non stai attento qualcuno rischia che ti investa pur di

passare. E’ incredibile!

Dobbiamo ripartire dall’educazione civica, al rispetto e alla gentilezza.

W LA GENTILEZZA!

Genitori, riprendiamo le redini in mano, siamo troppo tolleranti con i nostri figli!

E’ importante che il ruolo di mamma e papà non venga mai meno, il bambino deve comprendere che nella loro

fermezza egli potrà crescere bene e autonomo.

E’ molto importante rimanere fermi nelle regole, perche’ se cambiamo idea nel percorso non saremo piu’

credibili.

Il rispetto se non lo dai non lo pretendere!

La mamma e il papà, di comune accordo, devono rimanere saldi, mantenere la calma in qualsiasi momento,

specialmente quando il bambino fa i capricci.

Noi genitori dobbiamo avere bene in mente che l’educazione dei nostri figli spetta a noi, non e’ un

atteggiamento maturo credere di affidare la loro crescita ad altri, non possiamo credere di delegare questo

impegno.

Dico sempre grazie, perche’ non pretendo nulla e non do mai nulla per scontato, e questa si chiama gratitudine.
Chiedo scusa perche’ non sono onnipotente, sono umanamente imperfetto.
Cerco solo di non ferire e vorrei non essere ferito e questo si chiama rispetto!

Se abbiamo scelto di mettere al mondo i figli, dobbiamo assumerci le nostre responsabilita’.

Come educarli alla gentilezza?

Insegnamo ai nostri bambini a dire GRAZIE, aiutiamoli a riconoscere la GENTILEZZA degli altri nei loro

confronti, ad essere attenti alle necessità altrui, educarli alla GRATITUDINE e alla FELICITA’ degli altri.

Questo atteggìamento e’ bene averlo con tutti, anche con persone che non conoscono.

ALLENIAMOLI ALLA GENTILEZZA!

Genitori, cerchiamo di essere l’esempio di gentilezza, attenzione e rispetto per le persone chiunque essi

siano, esempio non solo a parole, ma con i fatti se vogliamo essere credibili, se vogliamo vedere i nostri

figli educati dobbiamo esserlo noi innanzitutto.

Luciana Pomposo

Foto Pixabay

La buona comunicazione: è un progetto autonomo per il cammino verso un Mondo Migliore e unisce un gruppo di bloggers che si ispirano alle linee guida dell’Associazione no profit COEMM (Maura Luperto Presidente e Maurizio Sarlo Fondatore)

Info: www.coemm.org
https://www.facebook.com/COEMMeCLEMMOfficialPage/

Luciana Pomposo
Sono una persona solare, amo la musica e tutto quello che riguarda il fai da te, scrivo racconti per bambini, la buona comunicazione e' il mio motto! Felice di esserci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *