Home>Blog>Cronaca>Trovare la felicità con l’aiuto degli angeli
Cronaca

Trovare la felicità con l’aiuto degli angeli

La strada che conduce alla felicità è più semplice di quello che può sembrare. Questa strada è fatta di tre piccoli passi: lasciar andare, perdonare e approvare noi stessi. Percorrere questa strada con l’aiuto degli angeli rende tutto più leggero.

L’arte di lasciar andare

Lasciar andare è fondamentale per andare avanti ed essere felici. Se ci ostiniamo a restare attaccati a cose inutili, resteremo bloccati in questa energia. Restare aggrappati a qualcosa è il modo più sicuro per far sì che questo evento si ripeta.

Questo spiega il verificarsi di determinati schemi che si ripetono nelle storie d’amore, con i colleghi e in generale nella vita. L’arcangelo Jeremiel può aiutarci a lasciar andare il passato. Invocate il suo aiuto e dite:

“Arcangelo Jeremiel, ti chiedo

di aiutarmi a staccarmi dal passato

e a vivere pienamente nel presente.

Grazie.”

L’arte del perdono

Il perdono è essenziale per trovare la felicità. Non perdonare qualcuno significa cedergli il potere su di noi e sulla nostra vita. Per riuscire a perdonare bisogna partire da una considerazione: le cose spiacevoli succedono! Fanno parte della vita. Possiamo imparare, perdonare e andare avanti o restare bloccati nell’odio e nel risentimento.

Zadkiel è un arcangelo molto potente che ci aiuta a perdonare. Utilizza la fiamma violetta. Questa fiamma ci permette di sbarazzarci della rabbia, del rancore e di tutti i sentimenti negativi, per poi aprire il cuore al vero perdono.

Invocate Zadkiel e dite:

“Zadkiel, grazie,

per avermi circondato con la tua

splendida fiamma violetta e

avermi aiutato a perdonare

me stesso e gli altri.”

Approvate voi stessi

Se desiderate trovare la felicità, dovete smettere di criticarvi e imparare ad apprezzarvi. Approvate voi stessi e siate consapevoli della vostra vera bellezza. Riconoscete che qualunque cosa facciate, date sempre il meglio di voi.

L’arcangelo Jophiel vi aiuterà ad aprire il vostro cuore e a provare amore e apprezzamento per voi stessi. Lasciatevi avvolgere dalla sua magnifica luce rosa magenta e dite:

“Grazie, arcangelo Jophiel,

di aiutarmi ad amarmi e ad

apprezzarmi e di farmi

riconoscere la mia vera bellezza.”

A questi tre passi io vi suggerisco di aggiungerne un quarto: create cose nuove e cambiate la vostra vita. Lasciate andare i vecchi schemi e apritevi alle nuove esperienze. Vi assicuro che se praticherete questi piccoli passi, i risultati vi sorpenderanno.

Un abbraccio angelico a tutti.

Maria

La nostra storia molte volte è contornata da tanti schemi mentali che ci hanno dato i nostri educatori, i nostri genitori, la scuola, le istituzioni, l’ambiente, gli amici.

La colpa non è di tutto ciò perché anche loro hanno ricevuto
quello che ci hanno trasmesso perché hanno conosciuto solo
quello. Purtroppo molto spesso la cultura predominante dice
che la verità è quella che hanno conosciuto.

È triste dover rapportarsi con persone che si ostinano a dire
che quello che dicono loro è la verità! La verità di chi?

È triste incontrare persone che si lamentano e nonostante le
cose vanno male non vogliono neanche fare un passo per iniziare

a capire come mai oggi esiste ancora la povertà!
quel passo bisogna farlo, dobbiamo rischiare di buttarci sul

nuovo, svegliarci da una forma di schiavitu’ che ci ha schiacciati fin troppo, non vi pare?

Noi del Mondo Migliore questo passo vogliamo farlo!
Vogliamo abbattere la povertà!
Vogliamo ridare il sorriso e la dignità alle persone!
Vogliamo crescere per poter raggiungere la consapevolezza di chi siamo veramente, estrapolare il nostro talento per poterlo
condividere con gli altri, vogliamo amare tutti come noi stessi.

E gli Angeli? Si ci sono anche loro, sono a nostra disposizione! Chiamiamoli, chiediamo il loro aiuto, non
mancheranno a manifestarsi!
Con amore e gratitudine
Lucia Pomposo Segretaria e PO Clemm Spoltore 3 Pescara

Condividi su:
Luciana Pomposo
Sono una persona solare, amo la musica e tutto quello che riguarda il fai da te, scrivo racconti per bambini, la buona comunicazione e' il mio motto! Felice di esserci.