Home>Blog>Cronaca>SOLO L’AMORE
Cronaca

SOLO L’AMORE

IL SUPERAMENTO DELLA DUALITÀ

Quando finalmente supereremo i vecchi paradigmi, comprenderemo

che il demonio in sé non esiste, ma di fatto è la nostra mente creativa

che lo genera e lo alimenta. Se riusciremo ad afferrare che e’ l’Uno la

vera grande potenzialità, si schiuderà alla vista ottenebrata la nostra

natura interiore Divina. Preda come siamo delle illusioni e offuscati

dall’esperienza di separazione, non concepiamo l’integrazione del

concetto di male, tendiamo a combatterlo, pensando sia qualcosa di

esterno a noi. Esso non e’ esterno a noi, ma insito, quindi la nostra

capacità di comprensione ci può far trascendere i demoni interni e

districarci finalmente dalla limitazione della paura. Dobbiamo diventa-

re coocreatori delle idee, siamo responsabili del nostro pensiero,

essendo dotati, in terza dimensione, di libero arbitrio.

La padronanza emotiva verte proprio sulla trascendenza del dolore,

della sofferenza, della rabbia, della paura che affliggono la corrente

forma pensiero umana, permettendoci di entrare in contatto con le

energie di coscienza Planetaria e con la Sorgente Creatrice.

Per fare questo bisogna integrare il ‘lato oscuro’, poiché nel momento

in cui subentra la consapolezza, esso miracolosamente scompare,

contemporaneamente al concetto di bene.

Se viene abbattuta la barriera degli opposti, si entra in connessione

con l’Amore incondizionato, con l’Unità, con la nostra vera eredità

Divina.

La coscienza collettiva e’ fondata sulla paura, ma dobbiamo

comprendere che essa e’ una nostra creazione, ideata con le poten-

tissime “forme pensiero”.

Noi possediamo ciò che abbiamo generato, non esiste un Dio ingiusto

che Infligge pene e castighi. Se impariamo a controllare le emozioni,

nessuna paura potrà manifestarsi, poiche’ essa nasce principalmente a

livello del centro emozionale.

Si potranno allora affrontare pericoli, tramite la potente energia

della Fede, della Fiducia e dell’Amore.

Il flusso di informazioni negative che quotidianamente ci vengono

imposte, non deve piu’ confonderci.

Dobbiamo sintonizzarci su altri programmi, se abbiamo scelto di aprirci

alla Vita.

Siamo responsabili della formazione del nostro destino, i pensieri

generano la realtà, sono tangibili, creativi e prendono forma palpabile.

Un’insieme di energia elettromagnetica collettiva, formato dalle

nostre idee, attornia il nostro modo e lo rende cosi’ come ci appare.

Lasciamo allora che i pensieri diventino creativi a nostro beneficio,

abbandoniamo le trappole della separazione, se non vogliamo essere

condotti verso miseria e tribolazioni inutili, a repentaglio della vita

stessa.

Tutte le creazioni sono collegate tra loro ed ora e’ vitale per noi,

sintonizzarci su frequenze piu’ alte, innescando, attraverso il pensiero

creativo, un processo esponenziale alchemico che infonda sulla Terra

nuova linfa ed agli uomini nuove prospettive di Amore e di Pace.

Piu’ numerose sono le onde vibratorie emesse dai molteplici esseri

che prendono consapevolezza , piu’ prende forma la trasformazione,

per noi e per l’umanità.

Per legge di risonanza, puo’ avvenire gradualmente l’evoluzione della

coscienza umana, ad opera di un meraviglioso “contagio”.

Nel silenzio e’ possibile udire la voce dell’Eterna Saggezza, ricostituen-

do l’Unicità originaria.

Quando avremo inteso che amando una situazione si ha il potere di

cambiarla , quando accetteremo ogni cosa senza giudizio, potremo

attrarre Amore in tutte le aree della nostra vita.

L’Amore incondizionato e’ l’energia che ingloba l’Universo ed e’

un meraviglioso stato dell’essere da trovare all’interno di noi stessi e

non da fonti esterne.

Solo l’Amore puo’ condurci verso una crescita interiore armoniosa e

consapevole che si manifesterà concretamentein un modello di vita

sostenibile per l’uomo e per il pianeta.

La Vita e’ eterna e semplicemente si trasforma, indossa abiti nuovi

per poter esplorare il tempo, lo spazio, l’universo.

Integrando questa nozione di Eternità, tutto dentro e fuori di noi,

assumerà una nuova visione, non ci lasceremo turbare dalla

sofferenza, ma proveremo Amore, Compassione e comprendere-

mo che la Morte non e’ distruzione ma solo una metamorfosi verso

una più alta perfezione dell’esistenza, un sipario sull’Infinito.

Con la pace salda nel cuore, potremo acuire quegli attributi

positivi che ci consentono di far emergere il Vero uomo che

giace sopito in ognuno di noi e realizzare la nostra Divinità.

L’Arcangelo Uriel, mi confida inoltre di un’altra grande Verità

Contenuta nello Zed…la futura fusione delle religioni mono-

teiste in un’Unica grande Religione di Dio.

Questo avverrà il giorno in cui giungerà sulla Terra il Salvatore

a ristabilire l’Ordine Divino.

Viaggio nel tempo con Uriel

Anna Maria Bona

Melchisedek Edizioni

LUCIA POMPOSO Clemm CFP Dedicato T.I.RISVEGLIO R.R.ABRUZZO

A seguire il link dove poter visionare e scaricare la presentazione completa e dettagliata di questo comparto:

https://drive.google.com/file/d/0B5Yc7Xszl3QndHVDWk1mU3ZfUi01YlB5UG5aVEh2NzBMODZz/view?usp=sharing

Condividi su:
Luciana Pomposo
Sono una persona solare, amo la musica e tutto quello che riguarda il fai da te, scrivo racconti per bambini, la buona comunicazione e' il mio motto! Felice di esserci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *