Home>xRegioni>Abruzzo>L’EFFETTO IPNOTICO DEGLI SCRANNI PARLAMENTARI
Abruzzo Cronaca

L’EFFETTO IPNOTICO DEGLI SCRANNI PARLAMENTARI

 

Cosa succede alle persone quando ricevono investiture politiche ed é  dato loro di sedere sugli scranni parlamentari?

Tante volte mi sono fatta questa domanda senza riuscire a darmi una risposta e ancor più  pressante si fa ora questo interrogativo, dopo la notizia che il 20 u.s. nel giorno delle dimissioni del Premier, il ministro della salute Giulia Grillo, madre di famiglia, si rende artefice dello sblocco della legge sugli espianti e da via libera all’attuazione del “silenzio-assenso” per la donazione degli organi!

É  questa una vera e propria violazione della libertà degli italiani.

É  schierarsi dalla parte di un sistema corrotto che ci tratta come bestie da macello, nel vero senso della parola, pretendendo di espiantare organi “a cuor battente” a chiunque non dichiari il contrario! Così é stato per i numerosi vaccini resi obbligatori per tutti i neonati, senza alcuna garanzia di sicurezza e di efficacia, ad opera di un’altro ministro donna, anche lei madre di famiglia.

In campagna elettorale si atteggiano,  loro come tanti altri, a paladini  dei diritti degli italiani. Con passione e veemenza sostengono la necessità  di lavoro per tutti, di una sanità  efficace, di una buona scuola, di migliorare le infrastrutture, di salvaguardare l’ambiente. Molti italiani hanno credono a queste promesse e li hanno votati.

Ma cosa succede una volta che queste persone vengono investite da importanti cariche politiche? Una volta che viene loro assegnata una poltrona in Parlamento?  Entrano in un altro mondo: un mondo parallelo dove i valori sono rovesciati, dove conta il denaro e la carriera e dove la sopraffazione é  cosa normale!?!?

 

Chi entra in questa dimensione diventa una pedina. Sarà  ipnotizzato dalla possibilità  di soldi facili e di facile carriera, ma forse anche da altro che noi comuni mortali facciamo fatica ad immaginare. É comunque un effetto ipnotico che non si rivela immediato, ma si intuisce allorché ci rendiamo conto che i provvedimenti e le azioni che i politici attuano, vestiti di belle parole, sono solo specchietti per le allodole:

Progetti per l’occupazione che invece vanno a ledere i diritti e la dignità  dei lavoratori (vedi Jobs act);

decreti “salva banche” che lasciano i risparmiatori sul lastrico; 

obbligo vaccinale, mascherato da tutela della salute, che aumenta il numero dei vaccini da sei a 10 e li somministra in numero di sei contemporaneamente a neonati di soli tre mesi, indiscriminatamente e senza esami preventivi;

legge sul “silenzio-assenso” che viene definita “legge di libertà “.

Questi sono solo alcuni esempi, ma é così che agiscono i politici, salvo poi giustificare la loro inefficienza offendendo e definendo i giovani senza lavoro “lavativi”, i risparmiatori “speculatori”, i genitori che si preoccupano della salute dei loro bambini “mostri”.

Ma é  tutto vero? I nostri politici sono cittadini di questo mondo come noi? Hanno una famiglia? Dei figli? I loro piedi sono poggiati su questa terra come noi? Vivono sotto lo stesso cielo e respirano la stessa aria che respiriamo noi?

Sembra che sia così, ma allora cos’è che emana dagli scranni del parlamento che cambia le persone, che le fa sembrare extra-terrestri, nel modo di pensare e di agire?

A favore di chi vanno questi provvedimenti che a noi tolgono dignità e diritti?

Chi beneficia di questo meccanismo?

Vorrei che ogni italiano si facesse queste e altre domande e poi cercasse delle risposte  e non si fermasse finché non le avesse trovate!

L’incoscienza, il farsi trascinare dalla massa ci rende sottomessi, schiavi felici della nostra schiavitù.  Diventiamo consapevoli della realtà  e  artefici del nostro destino!

Noi possiamo creare un Mondo Migliore!!!!

Luciana Panone

 

La buona comunicazione è un progetto autonomo per il cammino verso un Mondo Migliore e  unisce un gruppo di bloggers che si ispirano alle linee guida dell’Associazione no profit COEMM (Maura Luperto Presidente e Maurizio Sarlo Fondatore).

Info:

https://www.facebook.com/COEMMeCLEMMOfficialPage 

https://www.youtube.com/channel/UCPeEGg5tKdoyOPK–mGE5Yg

 

 

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *