Lazio Regionale Scienze

Ricerca: prima edizione di “Research to care” per la ricerca, da Sanofi premi per 500mila euro ad eccellenze italiane

Roma, 11 lug. – Si e’ chiusa con oltre 250 progetticandidati (98 in area onco-ematologia, 62 nelle malattie rare, 53in neurologia e 43 in immunologia) la prima edizione di ‘Researchto Care’, il bando a sostegno della ricerca scientificaindipendente italiana promosso dalla direzione medica di SanofiGenzyme, divisione specialty care di Sanofi, per cui sono statimessi a disposizione di ricercatori provenienti da universita’,ospedali, IRCCS, ed enti di ricerca pubblici e privati di tuttaItalia
Nazionale Scienze

Pronti per la notte di Saturno

Arriva la notte di Saturno. Il 9 luglio il pianeta degli anelli si trova alla minima distanza dalla Terra e al massimo della sua luminosità, tanto da essere visibile nel cielo per tutta la notte.  I pianeti giganti, insieme alla Luna, sono infatti i protagonisti di questa estate astronomica. Dopo l’opposizione di Giove, il 10 giugno 2019, è il turno di Saturno. Il 9 luglio il pianeta si troverà a
Nazionale Scienze

Big Data e nuove tecnologie salveranno il paesaggio italiano

I Big Data aiuteranno a ridisegnare il paesaggio italiano per difenderlo dal cemento e dal cambiamento climatico: raccolti grazie a nuove tecnologie come droni, satelliti e tecniche di analisi del Dna ambientale, consentono di monitorare il territorio in modo capillare, coinvolgendo in prima persona anche i cittadini attraverso la ‘citizen science’. E’ quanto emerge dal congresso mondiale sulla sfide dell’antropocene (la nuova era geologica segnata dall’azione dell’uomo) promosso dall’Associazione internazionale
Nazionale Scienze

Iene dell’Artico durante l’ultima era glaciale

Altro che torrida savana: nell’ultima Era glaciale, le iene si aggiravano fameliche anche in Artico, tra la steppa e la tundra, pronte a sbocconcellare carcasse di mammut e ad attaccare cavalli e caribù. A rivelarlo sono due denti fossili rinvenuti negli anni Settanta nel territorio della Yukon, in Canada, e attribuiti dopo anni di studi ad antiche iene dai ricercatori dell’Università di Buffalo, che pubblicano le loro ultime analisi sulla
Nazionale Scienze

Sull’Himalaya per inseguire il clima che cambia

“Il mio obiettivo e’ ancora piu’ alto della vetta”: con voce ferma e occhi sognanti, si presenta cosi’ Carina Ahlqvist, la scalatrice svedese dei record che ha fatto della lotta per il clima la sua ragione di vita. Una vera e propria missione, che sulla soglia dei 50 anni l’ha spinta a condurre ben cinque spedizioni scientifiche sulle montagne piu’ alte del mondo per misurare sul campo gli effetti del