Il gesto di generosità ‘silenziosa’ di un cittadino cinese che in piena emergenza Covid, quando le mascherine erano introvabili, ne ha lasciata una in ogni buca delle lettere del condominio in cui abita sulla Collatina, alla periferia di Roma; una passeggiata nella memoria dell’opera di Don Roberto Sardelli e della Scuola 725 per diffondere la conoscenza di un passato recente della città: quello delle baracche e dei baraccati; e ancora il percorso “A piede libero” attraverso cui verranno formati alcuni detenuti alla realizzazione di sandali e al termine verranno selezionate le persone da assumere per avviare la fase produttiva vera e propria. Sono alcuni dei progetti in gara per la quarta edizione del Roma Best Practice Award, il concorso che riconosce, sostiene e mette in rete le Buone Pratiche della città. Martedì mattina è in programma la proclamazione dei vincitori che sarà in diretta alle 11 sui canali YouTube e Facebook del RomaBpa dallo Spazio Rossellini di Roma.

http://www.ansa.it/lazio/notizie/2020/07/03/solidarieta-e-memoria-tornano-le-buone-pratiche-di-roma_15df5567-c673-4bdf-b1c9-7316ba1a2610.html

Redazione BlogCQ24
Articolo della Redazione BlogCQ24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *