Home>xRegioni>Lazio>Rubrica Cinema Incontra il Progetto LumenArs
Lazio

Rubrica Cinema Incontra il Progetto LumenArs

Immagina qualcosa di incredibile, che non è stato fatto mai: questo è LumenArs.

Un progetto che unisce: Arti Visive, Teatro, Lirica, Cinema,Musica, Danza, valorizzazione del territorio e del turismo, creazione di posti di lavoro, luoghi di aggregazione  e diffusione culturale, formazione dal basso per una rialfabetizzazione  degli italiani in merito a tutte le Arti.
Si perché il problema oggi in Italia non è soltanto che non ci sono fondi per finanziare le Opere d’Arte, che siano lirica, mostre, film o spettacoli di danza e teatro, concerti,  o arti performative, il problema è che non c’è un pubblico pronto a deliziare il suo “palato emozionale” con le arti dal vivo; Il massimo di pubblico ora lo ottengono  mostre itineranti di grandi nomi del passato – vedi Van Gogh recentemente –  oppure musical che vengono dall’estero o su storie provenienti da film di cassetta o sulla musicalizzazione di grandi classici, vedi ad esempio la versione Musical di Romeo e Giulietta. Sia ben chiaro, non ho nulla contro le mostre come quella di Van Gogh mostro sacro del passato, o per la modernizzazione del grande Bardo, che è così grande che è difficile renderlo brutto; la questione  è che manca una alfabetizzazione di base, una  coscienza e una conoscenza condivisa degli immensi talenti artistici che la nostra terra ha prodotto nel corso degli ultimi 100/50 anni in tutti gli ambiti: cinematografico, teatrale, nelle Arti Visive, nella musica,nella danza. Anche la rete, il web, non fa altro che dare eco a ciò che è già conosciuto. Allora? Come uscire da questo loop di ignoranza condivisa?
Con il Progetto LumenArs che, unendo tutte le Arti e rilanciando una politica di diffusione culturale e artistica collegata al piacere dei luoghi e al benessere diffuso a tappeto sul tutto il territorio italiano, può dare in contemporanea la possibilità di vedere mostre, assistere a spettacoli, arti performative e proiezioni cinematografiche mentre parallelamente forma una coscienza culturale collettiva condivisa.
Questo in Italia non si era mai visto, ma si vedrà presto.
Il Progetto LumenArs genererà, come abbiamo detto, diffusione culturale, formazione, valorizzazione del territorio e delle maestranze di tutti i settori coinvolti: si riapriranno sale cinematografiche ora chiuse, si produrranno eventi, spettacoli e film, il tutto con una formula finanziaria rivoluzionaria, che ora non posso anticiparvi.
LumenArs, prima non c’era, adesso c’è.
Alla prossima!
Susanna Pistone VRN CFP C7A

Condividi su: