Un sogno lungo oltre 30 anni, programmato, perseguito, portato avanti oltre ogni ostacolo possibile: lo scherno, la calunnia, la persecuzione mediatica e, peggio ancora, la non informazione da parte di tutti i media. Per questo  siamo nati noi blogger di CQ24, per dire la verità, quella scomoda, che nessuno vuole ascoltare, quella che Maurizio Sarlo porta avanti da tutta una vita. Una vita dedicata ad apprendere, studiare, comprendere la migliore strategia per arrivare alla soluzione completa di tutti i problemi che affliggono il nostro Paese, attraverso un progetto culturale, finanziario e sociale, un progetto che arriva al cuore di tutti.
Sia chiaro, non ha peli sulla lingua, un po’ come Giordano Bruno ai suoi tempi, dice quel che c’è da dire, così, chi non vuol cambiare lo stato delle cose, non trova di meglio che prezzolare alcuni, pochissimi, per cercare di distruggere la sua immagine.
Per altre notizie su Maurizio Sarlo ecco un altro articolo
http://blogger.cq24.it/roma/blog/cultura-e-spettacolo/iosonosarlo/
L’ho conosciuto nel gennaio del 2016, mi è bastato guardarlo negli occhi, avendo la fortuna di mangiare un boccone accanto a lui, per comprendere che il suo sogno era il mio da sempre. Ho capito che bisognava dimenticare ciò che ci separa, ma trovare tutto quello che ci unisce, che poi e una sola e semplice parola: AMORE: Amore per il Pianeta e le creature che lo abitano, tutte; Amore per il nostro bellissimo Paese, che ha la capacità di vivere esclusivamente di: ARTI,  agricoltura, turismo e valorizzazione dei beni artistici e architettonici. Ogni pietra qui, parla di storia, di cultura, di Bellezza.
A Maurizio Sarlo va il merito di averci saputo unire, oltre le differenze, valorizzando le capacità di ciascuno, dandoci la responsabilità di riconoscere ciò che siamo e ciò che vogliamo costruire e ricostruire.
Il sogno di Maurizio Sarlo è la prosperità dell’Italia!
Insieme possiamo ricostruire l’Italia ed essere di esempio per tutti i Popoli della Terra, scrollandoci di dosso l’etichetta di opportunisti e voltagabbana, ora e per sempre gli italiani possono veramente dare forma a ciò che sono: Artisti, agricoltori, artigiani, imprenditori, a servizio di un grande sogno che ogni giorno prende più forma attraverso le nostre azioni.
Maurizio Sarlo, uno di noi, perché uniti possiamo, NoiSi!
Alla prossima!
Susanna Pistone VRN CFP C7A

 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *