Home>xRegioni>Lazio>Maura Luperto: cosa vuol dire essere faro del cambiamento
Lazio

Maura Luperto: cosa vuol dire essere faro del cambiamento

Ogni volta che leggo o ascolto qualcosa di Maura Luperto penso che ci sarebbe davvero bisogno di tante persone come lei, di fari che ci aiutino ad orientarci in questa società dispersiva dove si fa fatica ad avere dei punti di riferimento, dove spesso ci ritroviamo soli nonostante mezzi di comunicazione che ci permettono di raggiungere chiunque e ovunque.
Nella vita, se non abbiamo punti di riferimento prima o poi rimaniamo soli, ci sentiamo persi e diventiamo vulnerabili e controllabili. Ognuno di noi ha o ricerca dei fari nella propria vita: la famiglia, gli amici, le comunità, le guide spirituali. E poi, almeno per quanto mi riguarda, ci sono anche i change-maker.
Maura può essere considerata un faro del cambiamento, una change-maker o meglio detta cambia-mondo. I change-maker sono tutte quelle persone che si attivano per apportare dei cambiamenti positivi nella nostra società, per esempio imprenditori sociali e attivisti. Il desiderio profondo di creare un mondo migliore li spinge ad acquisire le conoscenze e risorse necessarie per portare avanti di prima persona il cambiamento desiderato, al punto da innescare un cambio di paradigma.
Sembra qualcosa di molto difficile e alla portata di pochi, ma non lo è affatto. Tutti noi possiamo essere dei change-maker. Basta avere solo il “desiderio profondo” di migliorare le cose, come quello di Maura Luperto. E sapete, è dimostrato che se si desidera fortemente una cosa, prima o poi quella si realizzerà. Tanto più se quel desiderio profondo è condiviso da una massa critica di persone. I tempi di realizzazione si ridurrebbero sensibilmente.
Dunque, guardiamo a Maura Luperto come un esempio positivo, diventiamo anche noi un faro del cambiamento per altri, per un mondo migliore.
 
Simone Di Pancrazio
 
La buona comunicazione: è un progetto autonomo per il cammino verso un Mondo Migliore e unisce un gruppo di bloggers che si ispirano alle linee guida dell’Associazione no profit COEMM. (Maura Luperto Presidente e Maurizio Sarlo Fondatore)
Per info:
https://www.coemm.org/
https://www.facebook.com/COEMMeCLEMMOfficialPage/

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *