Home>xRegioni>Lazio>COEMM: Identità e Dignità 1/11 {1° Parte}
Lazio

COEMM: Identità e Dignità 1/11 {1° Parte}


Guarda ma TI INVITO ALL’ ASCOLTO DEL VIDEO :
https://youtu.be/vGIu4o1GCh0
 
 
È ora che la società civile assuma la consapevolezza che il potere politico non sta soltanto nelle forme istituzionali elette in base alla rappresentanza, ma innanzitutto nelle migliaia di organizzazioni di cui si compone, dalle associazioni alle imprese, dalle fondazioni ai consorzi, ai comitati ai gruppi di lavoro e ogni altra forma di collaborazione organizzata. In esse, infatti, le persone passano ore e giornate e anni, e ogni giorno compiono scelte, prendono decisioni che concretamente impattano sulla vita di loro stessi e dei loro clienti o fornitori, dei loro soci, dei loro aderenti e membri e spesso anche delle loro famiglie. Ogni organizzazione è un micro governo distribuito nel tessuto sociale. Le pratiche che in essa si compiono esercitano di fatto un potere di enorme portata. Il sogno della democrazia si realizza passando attraverso pratiche civiche, civili e quotidiane. Se il demos, cioè il popolo, arriverà ad avere realmente il potere, cratòs, sarà attraverso l’organizzazione delle sue pratiche. Quindi, è ora di parlare di :
???? ” ETICRAZIA”????

Abbiamo coniato, dal nuovo, una frase compiuta : “eticrazia” ovvero un piano ove la maggioranza di una Comunità sappia individuare suoi simili, saggi e creativi, da far sedere attorno ad un tavolo per un programma etico della POLIS. Eticrazia: dalle parole Etica ( quella dei più grandi pensatori della filosofia e della storia) e “crazia” (ovvero : potere. Il potere dell’ etica e non del furbo che parla alla pancia per realizzare i suoi soli istinti egoistici assoluti).

           ???? 1/11????

 
1. L’ASSOCIAZIONE COEMM
http://coemm.org
Il Comitato Organizzatore Etico per un Mondo Migliore (COEMM International) è una libera
associazione no profit, costituita nel 2010. Nata per lanciare, con etica e determinazione, un
“esempio pilota” che altri possano condividere e replicare: contribuire ad abbattere la povertà
nel Mondo, partendo dall’Italia. E creare i presupposti per una prosperità solidale diffusa.
￾ Le Filosofie abbracciate dal COEMM (in sintesi):
￾ La promozione della “medietà” isolando le negatività dei troppo ricchi e dei troppo
poveri: principio su cui basare la prosperità sociale diffusa (Aristotele);
￾ Il passaggio da un “io” egoistico a un “noi” altruistico ovvero il passaggio da un
Mondo “pre-umano”, originario alle prime due grandi Guerre Mondiali, a quello “Umano”
(Vedi gli assunti di: Padre Riccardo Lombardi);
￾ L’educazione di un’etica più avanzata quale forma di benessere e felicità diffusa,
un’etica da inserire all’interno dell’economia e non fuori di essa (Vedi Enciclica “Caritas in
veritate” di Benedetto XVI);
￾ La selezione di Testimonial (dal mondo del calcio professionistico e dei migliori sport olimpionici, dal mondo dell’arte e della cultura in generale, ecc) quali promotori delle migliori politiche di pace e prosperità in modo tale che, argomenti non facili diventino velocemente di dominio pubblico;
I Fondatori del COEMM hanno intrapreso una campagna culturale che, a partire dal 1986, si è arricchita di conoscenza e relazioni nei diversi settori della vita sociale e produttiva. Da questa campagna è nato nel 2010 il Comitato Organizzatore Etico per un Mondo Migliore (COEMM International).
Gli scopi sociali sono quelli di carattere umanitario e non profit.
Il primo obiettivo è quello di accrescere una “rete” fra diversi soggetti (Persone Fisiche e
Giuridiche) con un “minimo denominatore comune”, mirato a pungolare i politici (locali,
regionali, nazionale, internazionale) sulle questioni cardine che permettono di ottenere una economia florida e prospera, senza lasciare indietro alcun essere Umano o altra Creatura, portando l’etica dell’italianità più avanzata – che fa riferimento ai molteplici valori sociali insiti
al modello della micro/piccola e media impresa – all’interno dei principi economici e non fuori di essi (come espone magistralmente Benedetto XVI nella sua enciclica “Caritas in veritate”).
Il COEMM vuole contribuire al cambio di paradigma economico-sociale che la storia ha consegnato sino ad oggi da una emissione di denaro a debito, a una a credito, lo sviluppo del “buon programma” in cui vi sia costantemente equilibrio fra i costi e i benefici che la buona Politica deve saper condividere con la Collettività attraverso il voto democratico, la trasparenza e la prosperità più diffusa.
Numerosi sono i Soggetti (Persone Giuridiche e Fisiche) che hanno aderito al “buon programma” e hanno scambiato con l’Associazione C.O.E.M.M. International il reciproco gratuito Patrocinio.
Il C.O.E.M.M. ha fatto nascere un autonomo Comitato Tecnico Scientifico all’interno del
quale hanno dato la loro spontanea e filantropica adesione le più diverse Personalità del Mondo Accademico e Scientifico, in modo da ottenere pareri autorevoli e slegati da qualsiasi forma di interesse, su ogni iniziativa promossa dal C.O.E.M.M.
Il Comitato Tecnico Scientifico è attualmente Presieduto dal Ten. Col. Ing. Arnaldo Uccella.
http://italiaseitop.me
Davide Destro
 
La buona comunicazione:
è un progetto autonomo per il cammino verso un Mondo Migliore e unisce un gruppo di bloggers che si ispirano alle linee guida dell’Associazione no profit COEMM (Maura Luperto Presidente e Maurizio Sarlo Fondatore)I
Info:
 
http://www.coemm.org
 
https://www.facebook.com/COEMMeCLEMMOfficialPage/
 
. . . . . .  ????1/11????…………
 
 
 

Condividi su:

5 thoughts on “COEMM: Identità e Dignità 1/11 {1° Parte}

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *