Nazionale Valle d’Aosta

Coronavirus: peggiorano conti, Shiloh chiede concordato

   La Shiloh Industries Italia, azienda che produce componenti auto a Verres (Aosta), ha depositato in tribunale una richiesta di concordato ‘in bianco’. E’ quanto è stato riferito in un incontro con i sindacati svoltosi nella sede di Confindustria Valle d’Aosta. La società, di proprietà di un gruppo americano, impiega circa 160 dipendenti.    Lo scorso autunno erano stati dichiarati 77 esuberi poi ridotti a 55 con un accordo sulla cassa
Nazionale Valle d’Aosta

Coronavirus: nuovo caso positivo in Valle d’Aosta

Ancora un nuovo caso positivo al coronavirus nelle ultime 24 ore in Valle d’Aosta (su 185 persone testate). E’ quanto riportato nel bollettino dell’Unità di crisi. I morti sono sempre 143 (72 uomini e 71 donne, tra i 45 e i 100 anni, età media 83 anni), i contagiati 1.184 dall’inizio dell’epidemia e 50 quelli attuali. I guariti sono 991 (quattro in più di ieri). Infine i pazienti ricoverati in
Nazionale Valle d’Aosta

Fase 2: obiettivo Vda, riaprire subito impianti a fune

“L’obiettivo è di emanare un’ordinanza che darà la possibilità a tutte le società di aprire gli impianti a partire già dal prossimo weekend. La data di apertura dello sci estivo a Plateau Rosà è prevista per sabato 27 giugno, ma la volontà comune è di anticipare la data anche per rispondere alle innumerevoli richieste da parte degli appassionati: il Governo valdostano sta lavorando sul piano politico per superare l’attuale limitazione
Nazionale Valle d’Aosta

Coronavirus: tre nuovi casi positivi e un morto in Valle d’Aosta

Tre nuovi casi positivi e un morto per il coronavirus nelle ultime 24 ore in Valle d’Aosta. Lo riporta il bollettino dell’Unità di crisi. I morti sono 141 (71 uomini e 70 donne, tra i 45 e i 100 anni, età media 83 anni). I contagiati sono 1.163 dall’inizio dell’epidemia e 177 quelli attuali (ieri erano 188). I guariti salgono a 845 (13 in più di ieri). Infine i pazienti
Nazionale Valle d’Aosta

Fase 2: si riunisce comitato sicurezza lavoro

(ANSA) – AOSTA, 14 MAG – Si riunirà nel pomeriggio di oggi, alle 16, il comitato di coordinamento in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro in vista della riapertura delle attività del 18 maggio in Valle d’Aosta.    L’obiettivo della video-riunione è di “stabilire un calendario di lavori, finalizzato alla validazione dei protocolli ‘discendenti’ per la sicurezza nei differenti ambiti produttivi”, riferisce una nota della Regione.    Il comitato,
Nazionale Valle d’Aosta

Coronavirus: intensificazione controlli prossima settimana

La prossima settimana saranno intensificati i controlli su tutta la rete viaria regionale anche attraverso nuove modalità operative già sperimentate. Lo ha comunicato la presidenza della Regione sottolineando “la proficua collaborazione con le Forze dell’Ordine”. “Una misura questa che si rende necessaria – si legge nella nota – per evitare che il periodo pasquale possa generare nuovi arrivi da fuori Valle e spostamenti ingiustificati sul territorio regionale. I controlli sul
Nazionale Valle d’Aosta

‘Ndrangheta, V.d’Aosta parte civile

La Regione autonoma Valle d’Aosta si costituirà parte civile nel processo, che si svolgerà a Torino, relativo all’inchiesta Geenna sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta in Valle d’Aosta. Lo ha deciso oggi la Giunta regionale, designando l’avvocato Renzo Cocchi del Foro di Torino. Sono 20 gli imputati, tra cui il consigliere regionale sospeso Marco Sorbara, il consigliere comunale di Aosta sospeso Nicola Prettico e l’ex assessore comunale a Saint-Pierre Monica Carcea. La
Nazionale Valle d’Aosta

Fosson, nessun dubbio su operato Corte Conti

Il Presidente della Regione, Antonio Fosson, si dice “profondamente dispiaciuto” per le notizie apparse oggi, a seguito del suo intervento all’Assemblea del Cpel. “Le affermazioni- precisa – sono strettamente personali e non coinvolgono né la Giunta né la maggioranza”. “Probabilmente – aggiunge il presidente della Regione – mi sono espresso male: mai metterei in dubbio l’operato delle Forze dell’ordine né tantomeno quello della Corte dei Conti”. “Confermo invece – prosegue
Nazionale Valle d’Aosta

Marcoz, Centoz ha fatto scelta personale

(ANSA) – AOSTA, 4 DIC – “La scelta di Fulvio Centoz è una scelta personale che riguarda soltanto lui e il suo partito”. E’ quanto precisa la vice sindaca di Aosta Antonella Marcoz, commentando l’annuncio del sindaco Fulvio Centoz di ricandidarsi alle prossime comunali di primavera. “Non mi pare – aggiunge – che per le elezioni del maggio prossimo l’Uv abbia mai parlato di alleanze e di candidature. Ogni decisione