Nazionale Scienze

La gravità di Saturno ha graffiato la luna Encelado

E’ stata la forza di gravità di Saturno a graffiare la superficie ghiacciata di una delle lune più affascinanti fra le 82 del pianeta degli anelli, Encelado, che al suo interno nasconde un oceano di acqua salata potenzialmente in grado di ospitare la vita. La scoperta è pubblicata sulla rivista Nature Astronomy dal gruppo della Carnegie Institution for Science di Washington coordinato da Doug Hemingway, in collaborazione con le Università
Nazionale Scienze

Le prime cellule sintetiche a guida autonoma

Ottenute le prime cellule sintetiche a guida autonoma, vale a dire che sono state progettate al computer in modo da muoversi autonomamente e in futuro potrebbero essere utilizzate come navette cargo per trasportare farmaci in specifiche regioni dell’organismo. Messe a punto dal gruppo dell’Università della Pennsylvania coordinato da Ayusman Sen, sono descritte sulla rivista Nature Nanotechnology. I motori di queste cellule sintetiche sono enzimi disposti su tutta la loro superficie, che permettono
Nazionale Scienze

Più comuni del previsto i pianeti con più soli

I mondi alieni con più di un sole potrebbero essere più comuni del previsto. Lo indica la ricerca che ha studiato 1.300 sistemi planetari, scoprendo che il 15% di essi ha più di una stella. Il risultato è pubblicato sulla rivista Monthly Notices of the Royal Astronomical Society dall’astrofisico Markus Mugrauer, dell’università  ‘Friedrich Schiller’ di Jena. “I sistemi con più stelle sono molto comuni nella Via Lattea”, rileva Mugrauer. Se
Nazionale Scienze

Il fegato su chip indica se un farmaco è tossico

Un fegato su chip indica se un farmaco è tossico e riduce la necessità della sperimentazione animale. Ottenuto con cellule del fegato umano, è descritto sulla rivista Science Translational Medicine dall’americano Wyss Institute. “Questa è una pietra miliare importante nello sforzo di migliorare il processo di sviluppo dei farmaci”, ha rilevato Geraldine Hamilton, primo autore della ricerca e presidente di Emulate, la società del Wyss Institute nata per commercializzare gli
Nazionale Scienze

Elena Cattaneo, Nature è il marchio Doc della ricerca

Un marchio di garanzia della ricerca, un contributo prezioso a dibattiti sociali importanti come quelli sui vaccini, un terreno che mette a disposizione dei ricercatori di tutto il mondo dati su cui far crescere la scienza: la rivista Nature è tutto questo per la senatrice Elena Cattaneo, dell’ Università di Milano e fra le maggiori esperte di cellule staminali. Il suo augurio è che in Italia possa esserci una voce
Nazionale Scienze

Lo smartphone sull’ombelico monitora cuore e stress

Lo smartphone appoggiato per 30 secondi sull’ombelico può monitorare il livello di stress psico-fisico. Non servono ulteriori periferiche o dispositivi indossabili: basta sfruttare i suoi normali sensori di accelerazione, con i quali è possibile misurare la frequenza cardiaca rilevando le vibrazioni meccaniche prodotte dal cuore a ogni battito. Si aprono dunque nuove prospettive per l’uso del telefonino come strumento di auto-monitoraggio della salute, secondo quanto emerge dallo studio pubblicato sulla
Nazionale Scienze

La foglia sintetica che produce una miscela di gas

Una foglia sintetica riesce a produrre una miscela di gas utili a ottenere combustibili liquidi, in alternativa al petrolio. Lo fa ispirandosi al processo di fotosintesi e utilizzando luce solare, anidride carbonica e acqua. È quanto emerge dallo studio pubblicato sulla rivista Nature Materials dal gruppo dell’Università britannica di Cambridge coordinato da Erwin Reisner. La foglia artificiale è alimentata da luce solare, ma è capace di lavorare anche se il
Nazionale Scienze

Il buco nero nel cuore della Via Lattea è più vorace

Sta diventando sempre più vorace il buco nero al centro della Via Lattea, Sagittarius A*. La spia della sua eccezionale abbuffata è nelle variazioni della luminosità viste per la prima volta dopo 24 anni di osservazioni. La scoperta, pubblicata sull’Astrophysical Journal Letters, si deve agli astrofisici guidati da Andrea Mia Ghez, dell’università della California a Los Angeles.  “Non abbiamo mai visto nulla di simile in 24 anni di studi su
Nazionale Scienze

L’Oscar della scienza ai ‘fotografi’ del buco nero

Alla prima immagine di un buco nero va il Breakthrough prize per la Fisica fondamentale, uno degli Oscar della scienza sponsorizzati da Sergey Brin, Priscilla Chan e Mark Zuckerberg, Yuri e Julia Milner, Ma Huateng e Anne Wojcicki per premiare ogni anno le ricerche e le scoperte più importanti nelle scienze della vita, nella fisica e nella matematica. Il premio, da 3 milioni di dollari, sarà suddiviso tra i 347
Nazionale Scienze

L’incendio nell’isola Gran Canaria visto dallo spazio

Lingue di fuoco che attraversano il verde, lasciando una macchia scura tra la vegetazione: appare così. dallo spazio, l’incendio che a partire dal 17 agosto ha sconvolto l’isola Gran Canaria, la maggiore dell’arcipelago spagnolo delle Canarie, devastando un’area di circa 10.000 ettari e provocando l’evacuazione di oltre 9.000 persone. Le foto sono state scattate dal satellite Sentinel 2 del programma europeo Copernicus, gestito da Agenzia Spaziale Europea (Esa) e Commissione