Cronaca Lazio Politica

Seggiolini Anti-abbandono obbligatori!

Obbligo di installazione dei dispositivi antiabbandono sui seggiolini per i bambini di età inferiore ai 4 anni. Firmato il decreto attuativo dell'articolo 172 del Nuovo codice della strada per prevenire l'abbandono di bambini nei veicoli.   L'obbligo di installazione dei seggiolini sarà operativo non appena il decreto legge sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale nei prossimi giorni. E sono allo studio anche agevolazioni fiscali. Sul seggiolino ci sarà un sistema di
Nazionale Politica

Giorgio Gori chiede alla sinistra di fare la battaglia per le autonomie regionali, lasciando alla Lega le solite «fanfaronate»

È ufficialmente riiniziato il walzer delle Regioni, se mai si è fermato. Dalle autonomie alle elezioni stesse, le partite locali hanno un ruolo primario nell’unità nazionale del governo Pd-5Stelle. Come una sorta di trait d’union che può accorciare spazio e tempo tra due architetture partitiche molto distanti tra loro, ma allo stesso tempo anche deciderne la rottura (da sotto e non da sopra, sia chiaro).A intestarsi la battaglia delle autonomie
Nazionale Politica

Appello di Elena Cattaneo, all’Europa, non dimenticate la ricerca

Ripristinare le parole ‘Ricerca’ e ‘Istruzione’ nelle deleghe assegnate alla Commissaria europea Mariya Gabriel, il cui portafoglio cita solo Innovazione e Gioventù: è la richiesta della senatrice Elena Cattaneo, in due lettere inviate ai deputati italiani ed europei, perchè si facciano portatori di queste istanze. L’iniziativa arriva sulla scia di appuntamenti importanti, come la Notte europea dei ricercatori e l’audizione della commissaria Gabriel prevista il 30 settembre presso le competenti
Nazionale Politica

Applausi al Conte bis, ma Renzi è una mina vagante per Zingaretti

La trattativa che ha portato alla nascita del governo giallo-rosso, per Nicola Zingaretti, è stata estenuante. Dapprima ha dovuto fronteggiare il suo partito che, dopo la clamorosa apertura di Matteo Renzi, si è schierato compattamente contro il suo obiettivo di andare subito al voto. Ha ingoiato il “patto di legislatura” evocato da Goffredo Bettini e, nel giro di un paio di settimane, ha visto cadere tutti i paletti che si
Nazionale Politica

Nord contro Sud, anche con questo governo siamo un Paese diviso

Riaprire la partita delle autonomie regionali o lasciare che il fuoco acceso da Veneto, Lombarda ed Emilia si spenga da sé? Bel problema per il Conte-Bis che eredita un faldone arcicomplesso, a suo tempo legato agli interessi e ai desiderata della Lega ma ora non esattamente in sintonia con l’orizzonte (anche elettorale) di Pd e M5s, situato prevalentemente a Sud. Al meeting di Cernobbio i governatori nordisti hanno fatto squadra
Nazionale Politica Professioni

“Buon lavoro al ministro Speranza. Prioritario riportare il Servizio sanitario nazionale a essere la prima scelta per i cittadini e per professionisti sanitari

FNOPI: “Buon lavoro al ministro Speranza.  Prioritario rilanciare il Servizio sanitario pubblico, contrastare le disuguaglianze e riprendere a investire nel capitale umano. Gli infermieri pronti a collaborare” “Il nuovo ministro della Salute ha sicuramente un compito importantissimo nei confronti dei cittadini e della loro salute e degli oltre 1,5 milioni di operatori sanitari che se ne occupano quotidianamente: riportare il Servizio sanitario nazionale a essere la prima scelta per i cittadini
Politica

Un commissario italiano per l’agricoltura europea, occasione da non perdere

“Sarebbe un primo straordinario successo per il nuovo governo ottenere la nomina di un commissario italiano all’agricoltura nella costituenda commissione che guiderà l’Europa nei prossimi 5 anni”: così il segretario generale della Uila-Uil Stefano Mantegazza in merito al dibattito in corso sulle indicazioni che il governo Conte dovrà dare nei prossimi giorni a Bruxelles. “L’agricoltura italiana è tra le più importanti in Europa, per quantità prodotte, numeri di addetti e
Lazio Politica Regionale

Crisi di Governo: “la deriva della Comunicazione” – Intervista al Dottor Marino D’Amore

Oltre che per la crisi di Governo questa estate 2019 verrá ricordata per la violenza verbale utilizzata sui social e sui media negli ultimi mesi che a mio avviso credo sia senza precedenti. Oggi ci troviamo di fronte ad una vera e propria deriva della comunicazione.É stato ricordato proprio ieri durante il discorso dimissionario del Premier Giuseppe Conte dal Senato della Repubblica quanto la politica abbia risentito di un certo
Lazio Nazionale Politica

CRISI DI GOVERNO, I POSSIBILI SCENARI

      Si prevede un estate italiana ancora più bollente del previsto ( ancora di più? ), dopo gli ultimi eventi che hanno riguardato il nostro governo. Salvini, forte del risultato degli ultimi sondaggi, potrebbe avere delle forti chanches per potersi imporre al livello nazionale, ovviamente se si tornasse alle urne;   ma, e c'è MA, grande come il Viminale, non è detto che si vada scontatamente alle urne in
Nazionale Politica

Non cascateci, la crisi di governo è la solita messinscena di Lega e Cinque Stelle

A volte succede di rimanere vittime della propria trappola. Succede, ma è un’eccezione. E se crisi di governo sarà, sarà proprio perché Salvini e Di Maio sono rimasti impigliati nella pantomima che hanno architettato per gettare un po’ di fumo negli occhi all’opinione pubblica sul Russiagate: Salvini, per far sì che si parli d’altro. Di Maio, per farsi vedere duro e puro di fronte a una vicenda che imbarazza non