Home>Blog>Motori>Partita la terza tappa della 1000 Miglia da Roma a Bologna
Motori Nazionale

Partita la terza tappa della 1000 Miglia da Roma a Bologna

La vittoria nella 1000 Miglia 2019 sembra essere diventata una sfida Italia – Francia, dato che la classifica generale dopo la prova odierna Lago di Vico 6 vede il dominio nelle prime 10 posizioni del tricolore – Alfa, Fiat e Lancia – con la sola Bugatti a competere per il podio. Sono ancora in testa Giovanni Moceri e Daniele Bonetti su Alfa Romeo 6C 1500 SS, tallonati da Andrea Vesco e Andrea Guerini egualmente a bordo di una Alfa Romeo 6C 1750 SS Zagato.

Al terzo posto la Bugatti Type 40 dei vincitori dello scorso anno Juan Toncology e Barbara Ruffini. Seguono nell’ordine la Lancia Lambda VIII Serie di Belometti-Vavassori; la Fiat 1100 Siluro Gioco Marian di Cibaldi-Costa; l’Alfa Romeo 6C 1750 SS Young di Cavalli-Gamberini; la Lancia Lambda VII Serie di Fontanella-Covelli e la OM Superba 665 S di Erejomovich-Llanos.

Al nono posto la Bugatti Type 40 di Takemoto-Takemoto e al decimo l’altra Bugatti Type 37 di Battagliola-Piona. La terza tappa della 1000 Miglia 2019 ha preso avvio questa mattina all’alba con le vetture rimaste in gara che hanno lasciato Roma alle ore 6.30 alla volta di Bologna. Dopo la partenza, le vetture stanno attraversando Viterbo, Radicofani, Castiglione d’Orcia e arriveranno alle ore 12.30 a Siena, dove si fermeranno per la pausa pranzo presso il Palazzo Pubblico. La gara riprenderà poi verso Vinci – un passaggio che intende rendere omaggio al borgo che ha dato i natali al genio del Rinascimento italiano Leonardo, e ancora, Montecatini Terme, Pistoia, Firenze, e valicherà quindi il Passo della Futa e della Raticosa prima di approdare a Bologna alle 21.15.

“Roma,la Città Eterna, ci ha salutati ancora una volta con il suo fascino senza tempo – ha commentato Alberto Piantoni, amministratore delegato di 1000 Miglia Srl – ogni edificio, ogni muro, ogni angolo sa di storia, di arte, di cultura. E anche l’accoglienza come sempre è stata molto calorosa, grandi e piccini ai bordi delle strade sanno trasmettere un’ospitalità e un entusiasmo genuinamente italiani. I piloti sono concentratissimi, quella verso Bologna sarà una giornata decisiva per le sorti di questa trentasettesima edizione”. La seconda tappa di ieri della 1000 Miglia 2019 era stata lunga e impegnativa, fra salite e tornanti, ma anche suggestivi scorci storici e naturalistici. Le classifiche complete della 1000 Miglia 2019 sono disponibili al link:http://www.1000miglia.it/crono/2019/

Please follow and like us:

Fonte

Condividi su:
Redazione BlogCQ24
Articolo della Redazione BlogCQ24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *