Home>Blog>Cultura>Capalbio libri: lunedì 29 luglio con Pier Carlo Padoan e Dino Pesole. Il sentiero stretto… e oltre
Cultura Eventi Nazionale Toscana

Capalbio libri: lunedì 29 luglio con Pier Carlo Padoan e Dino Pesole. Il sentiero stretto… e oltre

Lunedì 29 Luglio, ore 19:00

Pier Carlo Padoan con Dino Pesole

Il sentiero stretto… e oltre

(Il Mulino)

con Giulio Napolitano

conduce Sergio Rizzo

letture Edoardo Purgatori

Lunedì 29 Luglio, ore 21:30

Andrea Purgatori

Quattro piccole ostriche

(HarperCollins)

con Michele Valensise

conduce Corrado Formigli

letture Edoardo Purgatori

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Lunedì 29 luglio a Capalbio Libri è di scena l’ex ministro Pier Carlo Padoan che insieme all’editorialista del “Sole 24 ore” Dino Pesole, affronterà i problemi che investono la crescita del nostro paese ed il benessere dei cittadini attraverso l’analisi tecnica di meccanismi e dinamiche con cui ci confrontiamo direttamente.

Un thriller ambientato a Berlino e nelle Alpi svizzere è invece il nuovo romanzo di Andrea Purgatori che, in seconda serata, ne illustrerà le azioni accompagnandole da letture di alcuni brani interpretate dal figlio Edoardo.

“Personalmente rimango ottimista sul futuro del nostro paese, che è ricco di energie, di capacità di fare impresa e creare lavoro. Ma essere ottimisti non può significare eludere i problemi, le scelte, i doveri che tutti abbiamo e che non possiamo rinviare”…

(Il sentiero stretto… e oltre)

Image

Al di là degli slogan e delle contrapposizioni spesso utili solo a fini mediatici, emerge con assoluta evidenza la necessità di comprendere i termini reali di problemi fondamentali che investono l’economia, la crescita del paese e il benessere dei cittadini. Debito, deficit, crisi bancarie, riforma dell’Unione europea, spread: questo libro indaga meccanismi e dinamiche politiche ed economiche con le quali ci confrontiamo ormai quotidianamente, attraverso una conversazione a tutto tondo, con uno dei protagonisti dell’economia e della politica italiana e internazionale degli ultimi anni. Un racconto franco e realistico delle vicende che hanno attraversato la scorsa legislatura, cui si accompagna un’analisi dettagliata delle misure messe in campo dal nuovo governo, con l’attenzione rivolta alle proposte e agli scenari futuri. Uno sguardo «dal di dentro» che sfata luoghi comuni e si concentra sul problema numero uno del nostro paese, la bassa crescita. Il sentiero imposto dal nostro elevato debito pubblico resta tale, ma si può e si deve andare oltre con una visione del futuro e con politiche adeguate.

Pier Carlo Padoan è stato professore ordinario di Economia alla Sapienza – Università di Roma, vice segretario generale e capo economista dell’Ocse, direttore esecutivo italiano al Fondo monetario internazionale, con incarichi di consulenza per la Banca mondiale, la Commissione europea e la Banca centrale europea. È stato consigliere economico dei presidenti del Consiglio Massimo D’Alema e Giuliano Amato e inoltre ministro dell’Economia e delle Finanze dei governi Renzi e Gentiloni. Attualmente è deputato eletto a Siena nelle liste del Pd.

Image

Dino Pesole, giornalista, editorialista del «Sole 24 Ore», è autore di saggi sulle tematiche dei conti pubblici. È stato responsabile dell’ufficio stampa dell’Autorità garante della Concorrenza e del mercato ed è conduttore per Radio24 della trasmissione «A conti fatti, la storia e la memoria dell’economia».

Image

“Ripensò anche a sua madre. A quel cuscino che le aveva premuto sulla faccia e al suo ultimo sussulto che aveva contenuto a forza, prima di fuggire da quella casa, la sua casa, dove aveva giurato che non sarebbe più tornato”…

(Quattro piccole ostriche)

Image

2019. Alpi Svizzere. Nell’albergo di lusso dove vive, un uomo di nome Wilhelm Lang riceve una lettera inattesa, una lettera che apre la porta su un passato che pensava sepolto, quando il suo nome era Markus Graf. Il mittente è Greta, la sua amante del tempo, la sua collega del tempo in cui era una spia della STASI. Nello stesso momento, nel parco del Tiergarten di Berlino, un diplomatico russo viene ucciso da un colpo di pistola. A indagare arriva Nina Barbaro, Kriminalhauptkommissar di origine italiana, che non crede che dietro il delitto ci sia l’ISIS, nonostante stia ricevendo forti pressioni politiche per chiudere in fretta il caso trovando i colpevoli più comodi. Ma per risolvere il mistero si deve andare indietro nel tempo, tornare ai giorni della caduta del muro. Nella sera del 9 novembre 1989, mentre il mondo assiste commosso al fiume umano che da est cerca di passare a ovest, le strade di Berlino sono percorse proprio da Markus, Nina e Greta, chiamati a scelte decisive destinate a condizionare per sempre le loro vite. E non solo. Intanto Yuri, un ambizioso agente del KGB destinato a diventare presidente della Russia, e Leo Kasprik, uno psichiatra esperto di ipnosi, cercano di impadronirsi dei dossier legati al progetto segreto cui hanno dedicato anni: il progetto “Walrus”, in onore del malvagio tricheco della canzone di John Lennon e Paul McCartney e dell’inquietante favola nera di Alice nel Paese delle Meraviglie. Un progetto che avrebbe dovuto creare quattro micidiali “agenti dormienti”, addestrati per uccidere e invincibili sul campo.

Andrea Purgatori è uno dei più importanti sceneggiatori italiani. Tra le sue sceneggiature si ricordano, per il cinema “Il muro di gomma” (1991), “Il giudice ragazzino” (1994), “Fortapasc” (2009), “L’industriale” (2011) e per la televisione “Caravaggio” (2008), “Lo scandalo della Banca Romana” (2010), “Il Commissario Nardone” (2012). Attualmente conduce la trasmissione “Atlantide” in onda su La7, con grande successo di pubblico e critica.

Image

PARTNERSHIP – Il festival è organizzato in collaborazione con il Comune di Capalbio, con i patrocini delMinistero per Beni e le Attività Culturali (MIBAC), della Regione Toscana, del Comune di Capalbio, dell’Associazione “I Borghi più Belli d’Italia”, ha il patrocinio e il sostegno di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori ed è promosso dall’Associazione “Il piacere di leggere”. Con i partner ENELIntesa SanpaoloAspesiLUISSBanca TEMA – Terre Etrusche e di Maremma – Credito CooperativoACEA,ibs.itToscana Promozione TuristicaProietti HouseLocanda RossaUltima SpiaggiaHotel Valle del ButteroLa CapalbiolaGallùVivaio Piante Il PitorsinoL’Eco della Stampa, IVO tv. Collabora con il festival la libreria Palomar di Grosseto per la vendita dei libri in Piazza Magenta a Capalbio. Sono partner di Capalbio Libri i ristoranti Il FrantoioLa PortaLa TorreOsteria Magenta 7 e Trattoria Toscana, insieme alle eccellenze del territorio Azienda agricola biologica “BorgoCiro”CapalBIOfattoriaAzienda biologica “Il Cerchio”Società agricola “Clivio degli Ulivi”Azienda artigiana “Jacobelli Liquori”,Tenuta MontetiCantina “Monteverro”Azienda agricola “La Vigna sul Mare”.

IL FESTIVAL – Capalbio Libri è una iniziativa ideata e diretta da Andrea Zagami e realizzata da Zigzag, un’agenzia di comunicazione specializzata nella progettazione e produzione di manifestazioni culturali e nella comunicazione d’impresa. Capalbio Libri è un marchio di Zigzag srl che è l’organizzatore unico della manifestazione. Capalbio Libri è anche su FacebookTwitterInstagram e Youtube. Sarà possibile seguire la diretta streaming degli eventi sulla pagina facebook di Capalbio Libri e al link https://www.ivoplay.it/live/capalbio-libri-2019/

Fonte

Condividi su:
Redazione BlogCQ24
Articolo della Redazione BlogCQ24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *