Qualcosa sta cambiando…. Sembra infatti che più di qualcuno stia cominciando a comprendere l’ importanza dell’ ambiente! Numerose, infatti, sono le iniziative che si rincorrono in questo ultimo periodo ed una di queste, che ho notato con vero piacere, è quella che si sta sviluppando anche in Italia ossia: barattare mozziconi di sigarette o plastica con Birra o Caffè!!!

In Cilento, per salvare la natura,  per esempio il titolare di una  torrefazione ha convinto alcuni stabilimenti balneari di Palinuro a donare un caffè gratis a chi consegna una busta di rifiuti raccolti in spiaggia.                    In Liguria invece, a Bordighera, alcuni bar prenderanno spunto da una trovata spagnola: birra gratis per chi consegna un bicchiere pieno di mozziconi di sigarette raccolte sulla “playa”. L’idea è di un bar di Barcellona, che con una iniziativa ecologica cerca di coinvolgere cittadini e turisti nella pulizia della costa. “Un solo filtro di sigaretta può contaminare fino a 3 litri di acqua di mare”, ricordano i gestori iberici. Ispirati dall’idea spagnola anche alcuni esercizi di Bordighera, comune plastic-free, replicheranno lo scambio mozziconi-birra

Danni a piante ed ambiente causati dai mozziconi di sigarette

Da fonte ” La Repubblica”, alcuni ricercatori britannici hanno pubblicato su Ecotoxicology and Environmental Safety i risultati di uno studio che indica come “i mozziconi di sigarette riducano significativamente la crescita delle piante”. I biologi raccontano come la presenza delle cicche nei terreni possa ridurre il successo di germinazione e di lunghezza dello stelo, ad esempio, nel trifoglio (del 27%) e in altre piante comuni.

Per l’erba comune in generale il livello della germinazione diminuiva del 10% e la lunghezza delle germoglio del 13%. Il problema è il filtro, fatto di fibra di acetato di cellulosa, una bioplastica dannosa: è questo materiale a frenare la crescita dei vegetali. La quantità del possibile danno all’ambiente è poi facilmente immaginabile parlando di cifre:  ogni anno, in media, vengono gettati e abbandonati in natura circa 4,5 trilioni di mozziconi. Buona parte dei quali finisce in mare per anni e anni.

Quindi ragazzi, non è che ora dovrete per forza  fumare ottomila sigarette pur di ottenere un bicchiere di birra, ma occhio allo stabilimento che partecipa all’ iniziativa, “buttatevi” all’ interno, cominciate la “caccia”, poi se il raccolto é abbondante e non sapete a chi offrire il secondo bicchiere gratuito… Contattami e sarò subito da voi!!!

Chiudo l’ articolo chiedendovi se avete avuto esperienze dirette in merito a queste iniziative, anche fuori dall’ Italia, e di farcelo sapere magari commentando. Un saluto, anzi alla Salute!!

John Fernando D ‘ Ottavio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *