Home>Blog>Cronaca>A scuola dopo accuse maltrattamenti
Cronaca Lazio Regionale Scuola

A scuola dopo accuse maltrattamenti

(ANSA) – FIUMICINO, 16 GEN – Dopo le accuse su presunti maltrattamenti in una scuola materna, a Fiumicino una maestra è stata reintegrata perché il reato è stato derubricato dal Tribunale del Riesame in “abuso dei mezzi di educazione”. Per questo motivo alcuni genitori hanno protestato con palloncini colorati e cartelli, sfilando nel quartiere. I genitori hanno chiesto da giorni e ribadito che “l’insegnante non svolga le mansioni nello stesso plesso scolastico statale frequentato in precedenza, a contatto con i piccoli alunni, ma continui a farlo, come sta avvenendo da alcuni giorni, in un’altra collocazione”.

I genitori hanno anche espresso contrarietà alla decisione del tribunale, manifestata anche dallo striscione che ha aperto il corteo: “Art.572 maltrattamenti su bambini affidati per ragioni di istruzione: derubricato”. Presente anche l’assessore ai servizi sociali di Fiumicino, Anna Maria Anselmi: “Siamo stati vicini quando è emersa la situazione e lo siamo sempre, a garanzia e tutela fisica e psichica dei bambini”.
   

Fonte

Condividi su:
Redazione BlogCQ24
Articolo della Redazione BlogCQ24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *