Cronaca Nazionale

LA OCEAN VIKING A POZZALLO, AL VIA LO SBARCO

E’ finita dopo 11 giorni l’odissea per i 104 migranti della nave Ocean Viking che è arrivata al porto di Pozzallo. A bordo ci sono anche 41 minori, anche se il dettaglio sui numeri si avrà al termine della procedura di identificazione. I migranti provengono per la maggior parte da Costa d’Avorio, Mali, Bangladesh, Nigeria, Sudan, Guinea e Camerun. Ieri è arrivato l’ok da parte del Viminale che ha anche
Cronaca Eventi

Fatti non foste: i semi che piantiamo

“La vita è breve: evitiamo, dunque, programmi troppo estesi: ogni giorno, ogni ora ci mostra la nostra nullità e ricorda a noi smemorati, con qualche nuovo argomento, la nostra fragile natura. Allora noi, che facciamo programmi come se la nostra vita fosse eterna, siamo costretti a pensare alla morte. Si volge, infatti, ad attendere il futuro solo chi non sa vivere il presente.” (Lucio Anneo Seneca) Siamo arrivati all’ultimo giorno di questa esperienza e devo dire che ho pensato tanto a questo momento e a quello che avrei potuto scrivere per
Cronaca

Paroliamo: “Il Cambiamento”

“La logica vi porterà da A a B. L’immaginazione vi porterà dappertutto.” (Albert Einstein) Circa due anni e mezzo fa iniziava la mia avventura come blogger nel circuito CQ24. Sono stato uno dei primi a scrivere in quelle pagine, dopo che per un anno e mezzo avevo giornalmente pubblicato i miei post, all’interno delle pagine del progetto Coemm per un Mondo Migliore. Ad oggi sono stati migliaia i post pubblicati,
Cronaca

Eticrazia…  Pedine e pupari

“Non abbiamo bisogno di chissà quali grandi cose o chissà quali grandi uomini. Abbiamo solo bisogno di più gente onesta”. (Benedetto Croce) La malapolitica, le indagini sugli scandali per le tangenti, la corruzione, ci ha portato a credere che la politica dovesse essere qualcosa che potesse fare chiunque purché onesto. Questa forma di pressappochismo è la naturale conseguenza di decenni in cui la politica è stata fatta da politicanti e
Cronaca

Il Pungolo… Amore è anche “Pazienza”.

“Ai veri poeti il primo verso viene regalato da Dio, mentre tutto il resto è dura fatica dell’uomo”. Se le parole di Rainer Maria Rilke sono attendibili, io allora non sono un poeta, perché tutte le mie poesie sono sempre venute fuori da sole o come cantava Vasco, “nascono da sole, sono come i sogni”. Mi succede sempre così: quando sento il bisogno di scrivere una poesia, la penna parte
Cronaca

Paroliamo: “Al di là del bene e del male”.

“Agisci in modo che ogni tuo atto sia degno di diventare un ricordo”. (Immanuel Kant) È caldo, terribilmente caldo, mentre mi appresto a salire le scale di un meraviglioso albergo piantato nella pianura grossetana, in questo luglio del 2016. È la prima volta che mi allontano da casa, da quel settembre del 2015 quando la scelleratezza che aveva preso possesso della mia vita, trovò la sua apoteosi nella sera di
Cronaca

Sette dì: Ekkerarte e l’ambaradan

“La guerra non si può umanizzare, si può solo abolire.” (Albert Einstein) Questa settimana la notizia che ci ha colpito di più, ci conferma che nella nostra società, nella politica che governa questo nostro mondo, più dei risultati, quello che conta è fare “Ambaradan”. Carola è una ragazza tedesca capitana di mare, non per necessità, bensì per scelta. Ha deciso di dedicare la vita a qualcosa di importante: aiutare chi
Cronaca Uomini e Donne Storie

Sette dì: “Il perdono di Debora…”

<<Oggi è sempre più importante imparare a comunicare efficacemente con i bambini e i ragazzi, in particolare per i genitori e per persone come educatori e insegnanti che lavorano a stretto contatto con i giovani>>. (Associazione Le Sei Direzioni). Per affrontare l’argomento che mi ha colpito di più questa settimana, vi regalo un piccolo frammento del libro “La Bambina svelata”, scritto recentemente da me e da Ketty Capodici ed edito da
Cronaca

Buona Domenica ad un “Amore di Plastica”.

«Volevo essere più forte di ogni tua perplessità, Ma io non posso accontentarmi, se tutto quello che sai darmi, è un amore di plastica» Era il 1996 e una giovanissima Carmen Consoli, partecipava con il brano “Un amore di plastica”, alla sezione “nuove proposte” del festival di Sanremo. È una canzone dura che racconta un rapporto d’amore infelice, talmente sbagliato da potere essere paragonato a qualcosa di plastica, “inanimato, inutile
Cronaca

Sette dì: “Lectio magistralis”

“Non sarebbe meglio una situazione, dove abbiamo poco, ma il giusto… e tutti un po’ di più… E non come adesso, dove pochi hanno tantissimo e tanti pochissimo”. La notizia che mi ha colpito di più questa settimana, riguarda quel miliardo di euro, che in poche ore è stato raccolto per ricostruire Notre Dame a Parigi. Molti si sono entusiasmati per la generosità delle persone che hanno devoluto i loro