Home>Blog>Uomini e Donne Storie>Immagina…  “Un sogno carismatico”
Uomini e Donne Storie

Immagina…  “Un sogno carismatico”

“L’artista è l’ultimo a farsi illusioni a proposito della sua influenza sul destino degli uomini. L’arte non è una forza, è soltanto una consolazione.”

Thomas Mann conferma la mia teoria per la quale difficilmente io, umile artista della penna, difficilmente potrò mai influenzare qualcosa o qualcuno. Questo non perché io abbia meno possibilità di altri o non possa esternare pensieri condivisibili o che possono emozionare, ma semplicemente perché nel momento in cui andiamo a verificare chi possa veramente influenzare il pensiero altrui, ci accorgeremmo che le poche persone che possono davvero indicare la via, verso qualcosa di nuovo, sono pochissime e soprattutto in tutte loro troviamo un ingrediente tanto raro quanto fondamentale, per creare un leader: Il Carisma.

In questi quattro anni che seguo il progetto per un Mondo Migliore, più volte ho assistito ad una certosina vivisezione del leader Maurizio Sarlo, fondatore del progetto Coemm e attuale segretario del Partito del Valore Umano, allo scopo di sviscerare le sue potenzialità, le sue peculiarità e tutti quegli aspetti che ne fanno leader indiscusso per alcuni e plagiatore di folli inermi per altri.

È indubbio che molte delle cose che risultano nella programmazione del progetto per un Mondo Migliore, siano ancora da attuare e mentirei se vi dicessi che anche io a volte non ho subito l’influenza negativa di rinvii o di mancanza di riscontri a step che dovevano essere realizzati. Certamente poi sono sempre stato un paladino del progetto Coemm, ma questo non vuole dire che anche io non possa avere zoppicato o rallentato la mia azione, sia a causa delle problematiche progettuali, emerse nel corso di questi quattro anni di adesione al mio Clemm, ma anche a causa dei tanti attacchi subiti dal progetto stesso che a volte mi hanno turbato profondamente. Alcune volte sono riuscito a superare questi miei limiti, cercando di approfondire la conoscenza di ciò che mi turbava, ma soprattutto provando ad arrivare a capire che il progetto, di per sé complicatissimo e difficilissimo da attuare, che non dovevo vedere come qualcosa da ottenere, ma più semplicemente come qualcosa a cui dare il mio massimo contributo. Per la teoria del dare e ricevere, diventerà poi automatico un giorno quel meccanismo per cui il bene che viene donato, la ricchezza interiore che mettiamo a disposizione degli altri, ci ritornerà indietro centuplicata.

Come ho scritto sopra alcune volte è bastato approfondire la conoscenza per superare le problematiche che mi affliggevano, ma ci sono state delle volte in cui è successo qualcosa, che invece di colpo ha cancellato tutti i dubbi, le tristezze e le amarezze; questo è avvenuto quando ho incontrato Maurizio Sarlo e l’ho sentito parlare. L’ultima volta è successo venerdì 6 settembre scorso, a Marina di Pisa:

(Cliccate sull’immagine sotto per vedere il video)

Vedete, di Maurizio si può dire tutto e il contrario di tutto, ma è solo ascoltandolo parlare dal vivo, che si percepisce perfettamente e totalmente il suo carisma, ma soprattutto si evidenzia la sensazione che quello che racconta, i sogni che ci indica e le progettualità che ci descrive, siano qualcosa in cui lui crede ciecamente e della cui realizzazione è convinto un giorno di poterla attuare.

Io non so poi se mai riuscirà a realizzare tutto quello che ci propone, ma certamente farò in modo di dare tutto me stesso, affinché si possa assieme provare a realizzare questo suo sogno, che da quattro anni e divenuto anche il mio sogno.

Io credo in Maurizio e anche se ci sono cose che non comprendo o che non vedo, sono certo che col tempo, tutte le mie domande e tutte le mie incertezze, saranno fugate e che un giorno, insieme a lui e a tutti quelli di voi, che credono di potere realizzare una società differente, di potere creare un Mondo Migliore, potremo entrare in quel Nuovo Umanesimo, che diventerà un esempio pilota per tutto il mondo, dimostrando che il sogno di un leader carismatico, può diventare il sogno di tutti coloro che hanno creduto in lui.

Maurizio io credo in te e per questo ti dedico le parole di George Steiner:

“Il carisma potrebbe essere definito come un «sogno premonitore» così potente che può suscitare sogni analoghi in altri e poi dal gruppo sociale.”

Daniele Lama Trubiano 2019©

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *