Home>Blog>Politica>Il Pungolo… Essenza è Presenza.
Politica

Il Pungolo… Essenza è Presenza.

“Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui”.

In queste parole del poeta Ezra Pound, c’è tutta la verità sulla coerenza dell’impegno. A Genova, di recente, Maurizio Sarlo fondatore di Coemm ed attuale Segretario nazionale del Partito del Valore Umano, ha ribadito l’importanza di quel cambiamento di paradigma, che ci vuole vedere trasformati da una “Partecipazione Passiva” nel progetto per un Mondo Migliore, in una “Partecipazione fiera” dell’essere Clemm per il progetto Coemm. Oggi diventa quanto meno kafkiana la posizione di coloro che stanno ancora alla finestra dei loro Clemm, osservando quello che il progetto sta facendo, spendendosi poi solo in critiche al progetto, senza avere peraltro mai posto in essere quel passaparola di Buona Comunicazione, che ci viene richiesto da oramai oltre tre anni dal progetto stesso.

Nessuno obbliga nessuno a credere al MCS, alla criptomoneta, ai tanti progetti che vengono continuamente proposti da Coemm e dai Clemm, ma se qualcuno ritiene di voler continuare a fare parte di questo progetto, diventa imprescindibile che la sua “Essenza” nel progetto, oggi si deve manifestare soprattutto attraverso una “Presenza Visibile”; una “Presenza” che non deve essere un accomodarsi perché “alla fine non si sa mai”, ma che deve realizzare completamente quella consapevolezza, rispetto alle risposte che il nostro progetto potrebbe dare alle problematiche di questa società.

Ecco che allora “Essenza” diventa “Presenza”, soprattutto quando decidiamo di impegnarci in prima persona, mettendoci la faccia per portare avanti quel “Passaparola” che è la forza evoluzionaria del progetto ideato da Maurizio Sarlo. “Un’Essenza” che diventa imprescindibile anche a livello locale, nel momento in cui ci impegniamo a portare con la nostra “Presenza”, le idee del progetto per un Mondo Migliore dentro al Palazzo, con un impegno politico che nei prossimi anni vedrà coinvolti tanti consiglieri comunali legati al PVU, che hanno deciso di portare dentro le amministrazioni locali, il nuovo paradigma proposto da Coemm e dal Partito del Valore Umano. In tutte le regioni abbiamo decine di candidati come da noi in Toscana, dove a Monteriggioni ci sarà Marco, candidato per una lista civica del centro destra, a Poggibonsi, Claudia e Ina nelle liste rispettivamente di Forza Italia e della Lega, a Torrita di Siena dove Domenico sarà candidato nel centro destra, a Massarosa dove Giovanni sarà inserito in una lista civica, così come a Livorno troveremo Marina, a San Vincenzo Gianfranco e a Guardistallo Fiorella; a Montescudaio Simone sarà candidato in una lista civica di centro sinistra e nel comune di Rosignano ci sarà Monica nella lista di Forza Italia, mentre a Prato Massimo, nella lista civica di centro sinistra e Sabrina, nella lista civica di centro destra; A Cecina Linda e Monica saranno candidate in una lista civica.

Ci sono poi tanti altri amici del mondo migliore che stanno accettando di provare a portare il nostro messaggio di nuovo umanesimo nelle aule dei consigli comunali toscani e nazionali, ma il nostro accento lo vogliamo porre per evidenziare Pamela, che a Cecina correrà come candidato sindaco e anche se lei personalmente non fa parte del progetto di un Mondo Migliore, ha deciso di fare suo il programma, del PVU, che nel caso dovesse andare a sedersi sullo scranno più alto del palazzo comunale di Cecina, la vedrà aderire anche al partito.

Grazie a tutti questi amici che hanno deciso di dimostrare la loro Fierezza per essere parte del mondo Coemm e di quel PVU, che ha deciso di seguire le regole del progetto ideato da Maurizio Sarlo, con un impegno che da Essenza diventa Presenza, nella difesa di un’idea e dei valori, che abbiamo riscoperto proprio grazie al nostro essere “Partecipazione nei Clemm”. Vi chiederete perché non ho messo i cognomi dei candidati; voglio che siate voi ad informarvi e ad andare a conoscere i vostri candidati sul territorio, invito che vale per tutta la penisola, per divenire così anche voi “Essenza” che si manifesta in “Presenza”, nel momento stesso in cui andrete ad effettuare quel passaparola sui candidati, che in tutta Italia si presenteranno, come Valore Umano di un progetto per un Mondo Migliore.  Sta a Voi adesso decidere se “Essere o non Essere”, continuando a restare nascosti, limitandovi ad imprecare contro la sfortuna oppure se prendere le armi dell’Amore e della Fierezza e dimostrare di essere davvero quel Valore Umano, per il quale vorremmo ricevere un giorno un controvalore, che ci porti a cambiare davvero il paradigma di questa nostra esistenza.

“Essere o non essere, questo è il problema: se sia più nobile d’animo sopportare gli oltraggi, i sassi e i dardi dell’iniqua fortuna, o prender l’armi contro un mare di triboli e combattendo disperderli”.

(Amleto, William Shakespeare)

Daniele Lama Trubiano 2019©

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *