Home>Blog>Cultura>Venerdì di Passione… “Lettera dal Futuro”
Cultura Eventi

Venerdì di Passione… “Lettera dal Futuro”

“La logica vi porterà da A a B. L’immaginazione vi porterà dappertutto”. (Albert Einstein) 

È una calda mattina di luglio e sto cercando di scrivere il mio “articoletto” giornaliero che verrà poi pubblicato sulle pagine chiuse del progetto “Coemm and Clemm”. Non ho mai avuto smanie di giornalismo, ma quando scrivevo i miei pezzi, credevo che il solo approfondire un argomento di interesse generale, potesse essere racchiuso in qualcosa che veniva identificato come un “articolo”. Invece poi ho scoperto che il vocabolario definisce l’articolo come “uno scritto destinato ad un giornale o a una rivista” e questa cosa mi ha fatto cadere nella tristezza poiché i miei scritti non potevano quindi essere riconosciuti con tale appellativo, essendo solo a disposizione di coloro che leggevano una determinata pagina social. Come se non fosse bastato questo a cancellare ogni mia velleità di giornalismo, un commento sotto uno dei miei scritti, non solo smontò quel mio pezzo definendolo un’accozzaglia di banalità emozionali, ma aggiunse che al massimo si poteva parlare di un “articoletto”. Apriti cielo! Finalmente grazie a quel puntuale censore, avevo trovato la parola con la quale potevo, da quel giorno, riconoscere i miei scritti come  “articoletti”, nella composizione dei quali, ancora oggi, metto tanto amore e tanta Passione. Sì, perché quello che mi muove tuttora nello scrivere è essenzialmente una grande Passione verso la comunicazione; verso la “Buona Comunicazione“.

Ma torniamo a quel 21 luglio 2016 e alla Passione che si mosse in me quella mattina, dopo avere visto l’ennesimo video del progetto di Maurizio Sarlo, nel momento in cui appoggiai le dita alla tastiera del pc per scrivere il mio consueto “articoletto” giornaliero. Dopo nemmeno un’ora pubblicavo lo scritto che ad oggi è stato il più letto tra tutti quelli che ho prodotto per Coemm e che, l’anno successivo grazie ai Clemm della Provincia di Mantova ed in particolare ad un’intuizione di Marialuisa Guerresi, è diventato uno dei video più visualizzato dentro il progetto Coemm. Credo che sia bello riproporvelo proprio in questi giorni, considerando il prossimo step evolutivo del progetto stesso, che potrebbe nel prossimo futuro vedere realizzati anche molti dei sogni raccontati nella lettera da futuro.  

(Cliccate sull’immagine sotto per rivedere il video di Lettera dal Futuro).

https://www.youtube.com/watch?v=B07Q0k4HJko

Credo che questo video, per il quale ringrazio gli autori, sia davvero un bel sogno e chi ha letto il mio libro “La via di Marco Polo -Storie di Coemm”, ha potuto constatare non tanto la grandezza delle cose che si potrebbero fare realizzando il progetto di Maurizio Sarlo, ma come invece sarebbe estremamente facile realizzarle, se solo ci convincessimo che “dobbiamo essere noi il cambiamento che vorremmo vedere nel mondo“.

“Tutto quello che puoi immaginare è reale”. (Pablo Picasso)

Daniele Lama Trubiano 2018©

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *