Home>Blog>Cultura>Per Aspera ad Astra: “Uomini Palindromi”.
Cultura Eventi

Per Aspera ad Astra: “Uomini Palindromi”.

<<Il miglior profeta del futuro è il passato>>.

Così scriveva Lord Byron a significare che nulla può aiutarci a costruire meglio il nostro futuro, come l’insegnamento che ci viene dal passato. E proprio partendo da questo assunto ci rendiamo conto che mai come in questo fine settimana, abbiamo la possibilità esoterica legata ai numeri, di vedere il nostro futuro da una prospettiva che potrebbe cambiare radicalmente. Abbiamo anche consolidato il momento di questo cambiamento che troverà il suo aire domani, giorno che per il calendario Gregoriano è l’11 novembre 2018. Ma dove sta la particolarità di questa data attesa da milioni di persone nel mondo e che domani vedrà centinaia di migliaia di matrimoni officiati, proprio per la palindromicità di questo giorno. Intanto dobbiamo spiegare che i numeri palindromi sono tutti quei numeri che letti sia da destra a sinistra che da sinistra a destra, risultano essere identici, con la particolarità esclusiva che “il concetto di palindromicità di un numero, viene applicato solo nell’insieme dei numeri interi e che il numero preso in considerazione può essere scritto in qualsiasi base”. Per fare un esempio 12345654321 è un   numero palindronomo.

Vi chiederete allora cosa c’entri la data di domani con i numeri palindromi. Per comprendere questo meccanismo dobbiamo rifarci alla regola che ci è stata indicata per la definizione di numeri palindromi: domani l’11.11.2018 ma la regola che abbiamo indicato sopra, ci dice che i numeri palindromi si rifanno ai numeri primi quindi appurato che 11.11. sono due numeri primi non ci resta che trasformare l’anno 2018 in un numero primo (2+0+1+8) ed ecco che otteniamo il numero 11. Considerata questa semplice operazione ci accorgeremo che la data di domani la possiamo ridurre alla data 11.11.11.

Esistono tantissime date che risultano essere palindrome, ma quella di domani è particolare perché nella sua indicazione vi è l’unico numero palindromo di due cifre che è anche un numero primo. Difatti i numeri palindromi di due cifre sono nove: {11, 22, 33, 44, 55, 66, 77, 88, 99} e hanno tutti come radice 11.

Nell’attuale calendario la combinazione di numeri palindromi, si verifica una volta ogni cento anni e nel medioevo soprattutto quella contenente il numero 11, sorpassando i 10 comandamenti, era considerata di cattivo auspicio perché rappresentava il numero del peccato. Era pertanto ritenuta priva di legami con le cose divine e ricca di aspetti negativi e terribili. In realtà nella stessa tradizione cristiana poi il numero 11 assume spesso un significato completamente diverso. L’11 infatti oltre a rappresentare il numero degli Apostoli che restano fedeli a Gesù, è anche il numero delle navi con cui Sant’Orsola combatte contro il male davanti a Colonia.

In molte altri parti del mondo domani questo evento sarà festeggiato come qualcosa di incredibilmente beneaugurante, come in Messico, dove verranno celebrati tantissimi matrimoni secondo il rito Maya, che riveste questa data di un grande significato positivo. 

Vi è un aspetto poi prettamente interiore legato ad un “cambiamento supermentale”, che indica questa data come quella in cui sarà possibile far emergere il “mago” che è dentro di noi. “Mago” in persiano, significa “sapiente” e molti esoteristi celebreranno questo 11/11/11, come il momento del risveglio di Kundalini, la rivelazione dei simboli proveniente dal cuore della Terra.

Il termine kundalini deriva dal sanscrito e se ne trovano tracce nei testi tantrici. Significa “addormentata”, “inattiva”, “dormiente”, “inconscia”, “sopita” e simboleggia l’energia, che permette al bambino di formarsi nel grembo della Madre. Questa Energia racconta la nascita o la rinascita della vita superiore negli esseri umani rispetto all’Essenza Madre. È certamente il momento di crescita maggiore di ogni essere umano e prende spunto da una ritrovata e nuova consapevolezza.

Ecco che allora noi vogliamo invitare le persone che domani attendono l’evento evoluzionario, che sarà realizzato grazie al progetto per un Mondo Migliore, a vedere in questa data così mistica, il punto del reale loro risveglio e di una loro rinascita interiore. Cerchiamo di diventare degli “Esseri Umani Palindromi”, che possano essere letti sempre e comunque con un unico risultato.

Noi nel frattempo aspetteremo fiduciosi le notizie che arriveranno da questo portale verso il futuro, che qualunque cosa ci porterà, comunque da lunedì, “Per Aspera ad Astra”, ci scoprirà persone migliori, soprattutto se avremo compreso che una mancanza di cambiamento, non potrà essere giustificata dai nostri pentimenti, ma deve essere motivata dalla nostra volontà, come ci insegna anche Dante Alighieri.

“Né pentere e volere insieme puossi, per la contradizion che nol consente”.

Auguriamo oggi allora a tutti una buona domenica 11.11.2018, anzi un buon 11.11.11, visto che domani il blog sarà fermo, per dare il massimo spazio alle notizie che arriveranno dal Mondo Migliore.

Daniele Lama Trubiano 2018 ©

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *