“Gli Indios dicono che per vivere hanno bisogno di quattro cose: Il sole che da la vita, l’acqua che è vita, il cibo che mantiene la vita e soprattutto di un’ultima cosa che risulta la più importante. Per vivere bene dobbiamo essere “Insieme”.

L’anno scorso a Grosseto ad una delle tappe del New 

Humanism Tour di Coemm, abbiamo incontrato padre Angelo Pansa, da tutti conosciuto come il prete degli Indios per avere passato tantissimi anni nella foresta amazzonica insieme a quegli indigeni. Padre Pansa nel corso del suo intervento sul palco grossetano, ci regalò questo bellissimo racconto che credo possa aiutarci a riflettere. È indubbio infatti che oltre ad avere perso il gusto della condivisione abbiamo anche dimenticato l’importanza di stare “Insieme” e probabilmente una buona responsabilità, oltre alla crisi galoppante che ci sta attanagliando levandoci il piacere di includere gli altri nella nostra vita, la dobbiamo attribuire alla cultura del “Divide et Impera” messa costantemente in atto da chi ci governa.

Ecco che l’altra sera al Tg Coemm, una proposta lanciata da Premangela Zema attraverso il “CFP dedicato La Via del Cuore” , del quale è Referente Regionale del Veneto, mi ha colpito particolarmente. Praticamente nel corso dell’appuntamento web di Coemm è stato mandato in onda il video di Justin Timberlake “ I cant stop the feeling” che potete vedere cliccando nell’immagine sotto.

Praticamente la proposta della simpaticissima Angela, appoggiata e promossa subito dal mitico Fabrizio Bassanesi, è quella di duplicare il video di Justin Timberlake nel quale si vedono tantissime persone ballare sulle note di “ I cant stop the feeling”, inserendo quel brano musicale in un videoclip composto da spezzoni di video che dovranno essere inviati dai Clemm, nei quali i componenti dei vari salotti ballano “INSIEME”.

Credo che questa oltre ad essere un’idea che possa aiutare ulteriormente a rafforzare il legame all’interno dei vari Clemm, possa essere un grandissimo manifesto promozionale del progetto ideato da Maurizio Sarlo, nel contesto di quella Buona Comunicazione che porti verso l’esterno del progetto a chi ci osserva, ma anche a chi ancora non ci conosce, il messaggio che il progetto per un Mondo Migliore unisca con Amore regalando nuovamente alle persone  il piacere di condividere, di gioire e di stare “INSIEME”. “Se possiamo ballare tutti Assieme, provate allora ad immaginare quante altre cose migliori potremmo fare!”

Perciò Angela ha avuto questa meravigliosa idea, Fabrizio l’ha supportata, noi vi abbiamo messo sopra il link per ascoltare la musica per registrare i vostri video ed ora tocca a tutti voi di incontrarvi e registrare dei piccoli videoclip che poi farete pervenire al “CFP la via del Cuore” o all’indirizzo mail videoclemm@gmail.com.  Grazie a tutti coloro che si impegneranno per realizzare questo video che racconterà come Coemm ed i Clemm siano in grado di “ballare” su una nuova musica che ci condurrà al Mondo Migliore. 

“Non tutti sanno ballare sulla musica dell’avvenire!” (Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957)

Daniele Lama Trubiano 2018 ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *