Ha sessant’anni suonati, ma non ne dimostra mai più di diciannove. Come l’età degli alunni che ogni anno si iscrivono o conseguono la maturità in una delle scuole più importanti della Sardegna, il Liceo Classico e Linguistico Emanuele Piga di Villacidro. La scuola ha festeggiato il suo compleanno il 20 dicembre scorso con una kermesse che è destinata a rimanere negli annali. L’evento è stato voluto Maria Rita Aru. La dirigente scolastica, sebbene solo al suo secondo anno di direzione dell’Istituto, ha dimostrato un grande senso di appartenenza: ha promosso e sostenuto attività importanti, con l’intento di valorizzare le capacità degli alunni.

Le scelte della Aru e del comitato per il sessantennale (nominato dal collegio dei docenti) ha colto due obiettivi fondamentali: ha ricordato l’importanza culturale del liceo in Sardegna e ha riconfermato l’intenzione di consolidare la sua attività formativa, rendendola sempre più moderna e quindi capace di stare a passo con i tempi. Al successo della manifestazione ha contribuito anche una task force di liceali (classi 3B e 3AL) che hanno collaborato nell’ambito del progetto Alternanza Scuola Lavoro. Le due classi, impegnate sin dai dai primi giorni del mese di novembre, hanno effettuato ricerche di archivio e intervistato alcuni protagonisti della storia dell’istituto. Raggiungendo così gli obiettivi che si erano prefissati: l’allestimento di una mostra di documenti storici (fotografie, libri, locandine di eventi) e una serie di videointerviste agli alunni del passato.

I giovani hanno poi voluto mettere al centro dell’attenzione del pubblico presente alla cerimonia gli strumenti del laboratorio scientifico, gli svaghi e gli abiti indossati in passato dagli studenti. Dati che una volta elaborati dovrebbero portare alla redazione di un libro scritto dagli stessi allievi sulla storia dei 60 anni del liceo. Il gruppo è coordinato dalle insegnati Mariella Vacca e Paola Pibiri (ex studentesse del liceo).  All’allestimento dell’evento hanno contribuito anche ex liceali ora in pensione: Antonio Macchis già docente e poi dirigente, Serenella Sanna ex docente, e Maria Collu. Per dare forza al presente, gli organizzatori hanno ripercorso il passato grazie a una tavola rotonda condotta dall’ex studente (e ora docente) Giuseppe Marras. Nel corso della serata, il professor Marras ha posto quesiti di alto profilo a docenti, allievi, dirigenti e genitori. Alla kermesse hanno partecipato tante persone che hanno segnato la vita del Piga. Vanno citati Albina Putzu, Valter Campana e Antonio Macchis (ex dirigenti del Piga); Monsignor Corrado Melis, vescovo di Ozieri (studente negli anni 80). Giuseppe Boi, giornalista del Gruppo Espresso.

Non vanno dimenticati neppure alcuni ex ragazzi che con la loro tenacia hanno raggiunto importanti obiettivi professionali: Sara Cabitza, ora ingegnere progettista di formula 1 alla Renault (studentessa del Piga negli ultimi anni 90); Enrica Cavalli (studentessa del Piga nei primi anni 2000) ora produttrice cinematografica internazionale famosa a San Francisco;  infine il più giovane di tutti, il vice sindaco di Arbus Michele Schirru, studente diplomato al Piga nel 2010, ora consulente e collaboratore parlamentare. Ospite della serata anche Daniela Ducato, l’imprenditrice più innovativa di Italia e Cavaliere della Repubblica dal 2005: tutte testimonianze che confermano il buon nome del liceo Piga.

Graditissimi anche gli intermezzi musicali di tre ex Piga ora musicisti al Conservatorio, con un concert pièce per due clarinetti (Francesca Sanna, e Lucia Frau) e pianoforte (Danilo Loddo) e l’intermezzo teatrale con due stralci delle rappresentazioni messe in scena nello scorso anno scolastico dagli attuali studenti: l’Antigone per il teatro greco e Giulietta e Romeo per il teatro in lingua inglese. La serata è stata presentata da Marco Pilloni e Martina Porcu, ancora alunni della scuola. La serata è stata arricchita anche dallo spettacolo di Pino e gli Anticorpi, ed è terminata con la musica del DJ Nicola Frongia.

http://notizie.tiscali.it/regioni/sardegna/articoli/liceo-classico-villacidro-60-anni/

Redazione BlogCQ24
Articolo della Redazione BlogCQ24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *