Home>Blog>Cronaca>Nel weekend delle sagre è festa grande nel Lazio, in Piemonte e in Sardegna
Cronaca Regionale

Nel weekend delle sagre è festa grande nel Lazio, in Piemonte e in Sardegna

Cretone, Carmagnola e Bitti. E’ in questi tre suggestivi borghi che andrà in scena il fine settimana delle sagre tra ricette di una volta e antiche tradizioni. E’ il caso del ciammellocco e dei longarini, una deliziosa ciambella e un particolare primo piatto che Cretone (Roma) celebrerà il 7 e l’8 settembre. Uova, farina, anice, limone e olio d’oliva della Sabina sono gli ingredienti alla base del ciammellocco, che sarà cotto al momento e servito caldo, così come insegnano le nonne del borgo famoso per le sue terme. Intorno a questa specialità prenderà vita un evento che esalterà le perle gastronomiche del territorio tra spettacoli, musica dal vivo e intrattenimenti vari. Ogni sera, a partire dalle ore 17, apriranno gli stand gastronomici dove si potranno gustare anche i longarini al sugo e lo street food, e ci sarà spazio anche per un percorso tra le cantine vinicole che proporranno una ricca selezione di etichette e per altre ricette della cucina tradizionale. Domenica 8 settembre sarà organizzato anche un delizioso pranzo su prenotazione, e nel programma spiccano anche le esibizioni medievali e quelle degli sbandieratori, i banchi dell’artigianato artistico, le rievocazioni degli antichi mestieri e le visite guidate al borgo antico accompagnate da degustazioni di prodotti tipici.

Dal Lazio al Piemonte, a Carmagnola (Torino) continueranno fino all’8 settembre i festeggiamenti per il peperone, che si potrà acquistare e gustare nelle sue quattro note tipologie morfologiche riconosciute dal consorzio dei produttori: il quadrato, il corno di bue, il trottola e il tomaticot. Ad attendere i visitatori ci saranno la Piazza dei Sapori ed altre aree enogastronomiche, la rassegna commerciale con oltre 200 espositori e l’Accademia San Filippo con talk food, seminari d’assaggio e show-cooking. Saranno riproposte anche le cene e le degustazioni a tema nel Salone Antichi Bastioni, momenti conviviali con portate raffinate preparate con prodotti di eccellenza del territorio. Il Paniere dei prodotti tipici della Provincia di Torino, con una selezione dei migliori produttori locali, sarà invece nel Salone Fieristico Agroalimentare di Piazza Italia insieme a un’altra novità dell’edizione: una grande vetrina dei prodotti e delle attività del territorio.

Spostandosi in Sardegna, sarà a Bitti la prima tappa di “Autunno in Barbagia”, la manifestazione che fra tradizioni, storia, artigianato, cultura e cucina tipica accompagna i visitatori alla scoperta del cuore dell’isola. L’appuntamento è fissato per il 7 e l’8 settembre nel paese in provincia di Nuoro famoso per la maestria dei cori che tramandano l’arte dell’antico canto a tenore; a questa celebra tradizione – proclamata dall’UNESCO “Patrimonio intangibile dell’Umanità” – il comune ha dedicato un museo multimediale nel quale è possibile ascoltare le composizioni più conosciute e acclamate provenienti da varie aree dell’Isola. Nel paese ricco anche di botteghe artigiane di ceramica, ferro battuto, cuoio, legno, intarsio e tessitura, saranno due giornate tutte da vivere fra laboratori didattici, esibizioni folkloristiche, tornei, visite guidate e buona tavola.

Intanto in altri suggestivi centri fervono i preparativi per gli eventi della prossima settimana. Oriolo Romano (Viterbo) aprirà le sue porte dal 13 al 15 e dal 20 al 22 settembre per la Sagra del Fungo Porcino; la Fiera del Fungo di Borgotaro animerà invece Borgo Val di Taro (Parma) il 14-15 e il 21-22 settembre; a Narni (Terni) si viaggerà nel tempo fino al Medioevo dal 13 al 22 settembre con la Rivincita della Corsa all’Anello; Villa d’Adige (Rovigo) si tingerà infine di giallo dal 12 al 30 settembre per la Festa Regionale della Polenta.

http://notizie.tiscali.it/salute/articoli/weekend-delle-sagre-00001/

Condividi su:
Redazione BlogCQ24
Articolo della Redazione BlogCQ24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *