Home>xRegioni>Veneto>Note sul Regolamento 4.0! Noi cerchiamo di “promuovere Ponti” e di far riflettere tutti su quanto sia controproducente “erigere Muri”!
Veneto

Note sul Regolamento 4.0! Noi cerchiamo di “promuovere Ponti” e di far riflettere tutti su quanto sia controproducente “erigere Muri”!

Post di Maurizio Sarlo 17 aprile 2018
Note sul Regolamento 4.0!
Noi cerchiamo di “promuovere Ponti” e di far riflettere tutti su quanto sia controproducente “erigere Muri”!

Questo post formale, è per tutti quegli Aderenti ai CLEMM che hanno preso a seguire una “via” articolata e utopica, ma – secondo noi del COEMM – unica, a modificare, in meglio, il pessimo paradigma economico e sociale su cui tutti gli Esseri Umani poggiano.

Si esorta, quindi, a leggere il Regolamento 4.0 (e tutte le sue eventuali future modifiche, poste nel sito internet COEMM), come una serie di riflessioni positive, atte a dare un esempio verso la crescita di ciascuno di Noi. Una crescita che non può prescindere dal conoscere quali siano i veri problemi che affliggono l’Umanità e dall’avere un aspetto solidale verso il Prossimo.

Si promuova quanto sopra, come Persone iscritte a Comitati autonomi, che seguono il Progetto di una Associazione altrettanto piccola e autonoma: il COEMM. Essa non è una Associazione Religiosa (o pseudo tale); non è nemmeno un Partito (o pseudo tale), ma solo una libera Associazione, fra i cui Soci c’è armonia e legame, basato sul rispetto verso un Fondatore che ha messo a disposizione di tutti quel che ha imparato negli anni; ad umile disposizione di chiunque consideri voler fare un “salto di qualità” al fine di contribuire a migliorare le condizioni sociali della complessiva collettività.

Aiutiamo noi stessi e gli altri a leggere e metabolizzare il Regolamento 4.0. Gettiamo le basi per contribuire ad elevare le coscienze di tutti. Facciamolo tutti, consapevoli che questo regolamento non intende avere presunzioni e rigidità.

Viviamo un tempo in cui i saperi e le tecnologie permettono di creare una sorta di “Paradiso in Terra”. Oggi, grazie a tali saperi e tecnologie, basta davvero poco per convincere Masse sterminate.

Questo poco deve essere un esempio concreto, ma di valore epocale.

Dal canto nostro, ce la stiamo mettendo tutta, sapendo che l’alternativa è solo il “burrone” vero e reale, che una piccola schiera di lobbisti Mondiali propone, da sempre, per la maggioranza degli Abitanti del Mondo.

Sicuramente ci sarà qualcuno che vorrà chiedere spiegazioni ulteriori: con saggezza, pazienza e un po’ di tempo sarà sicuramente possibile dare risposte a chiunque ponga domande per costruire un Mondo finalmente a misura d’Essere Umano (e non dis-Umano)…

Entro le poche prossime settimane si darà visibilità di quei Partner e di quella Carta Servizi tanto attesa e tanto diversa (da qualsiasi altro esempio, che sembri simile).

Prossima tappa: il 20 in Molise
Maurizio sarlo

Condividi su: