Home>Blog>Politica>Maurizio Sarlo – A questa notizia nessuna voglia di rivalsa, bensì (quasi), esultar di Gioia ?
Politica Veneto

Maurizio Sarlo – A questa notizia nessuna voglia di rivalsa, bensì (quasi), esultar di Gioia ?

A questa notizia nessuna voglia di rivalsa, bensì (quasi), esultar di Gioia ?
Che sia l’effetto replica della centesima scimmia? Bene lo stesso!

Da adesso, quando qualcuno vi dirà quanto pazza sia stata la nostra idea sul Reddito di Dignità, potrete rispondere come segue:
1) quale intendi? L’originale? O le varie copie che sempre più si sentono in giro?
2) sappiate che, nell’originale, si spiega bene come sia possibile che tale Reddito crei equilibrio; nelle copie, invece, così come proposto produrrà solo ulteriori crisi…
3) comunque tranquilli, quando Berlusconi; o la squadra Casaleggio/Ricci/Grillo (con il loro insulso Reddito di Cittadinanza); o Renzi e Company (con il loro vergognoso reddito di inclusione) vorranno capirne qualcosa, invece di mandare avanti i detrattori, vadano dagli amici del #COEMM: avranno lezioni gratuite di buon governo!
Maurizio Sarlo
https://amp.tgcom24.mediaset.it/articolo/190/3114190.html
Fisco, Berlusconi: “Serve una misura drastica, propongo il reddito di dignità”
Il leader di Fi: “Sotto la soglia di 1.000 euro di reddito al mese non soltanto non si dovranno pagare tasse, ma sarà lo Stato a versare una somma per integrare e arrivare ai livelli di dignità garantita da Istat”
Silvio Berlusconi propone una “misura drastica per contrastare l’emergenza povertà sul modello della proposta di Milton Friedman”. “Lui la chiamava imposta negativa sul reddito, io lo chiamo reddito di dignità – spiega il leader di Fi -. Chi si trova sotto una soglia di reddito, potrebbe essere 1.000 euro al mese, non solo non dovrebbe pagare le tasse, ma lo Stato dovrà versare a lui la somma per arrivare a livelli di dignità garantita dall’Istat”.

Maurizio Sarlo 27 dicembre 2017

Condividi su: