Home>Blog>Casa>Il bene si fa in silenzio, tutto il resto è “Palcoscenico”
Casa Cultura Veneto

Il bene si fa in silenzio, tutto il resto è “Palcoscenico”

Quando ho scritto questa frase, anni fa, pensavo alle tante persone che sono transitate nella mia vita, e chi ho avuto vicino, che davvero mi han aiutata, senza offendermi e umiliarmi. E che con gratitudine avrà sempre il mio rispetto. Non c’è di peggio nel sentirsi dire alle spalle: “Quella? Beh ho dato questo ho fatto quello, se non era per me… porta vestiti usati, è una miserabile…”. Chi non conosce il tuo vivere, il tuo essere, la tua vita, molto spesso si ritrova ad osservarti, a giudicare. Non mi risulta, nei miei 53 anni di vita, di aver mai avuto bisogno di persone che mi sostenessero, a parte in un brutto periodo in cui son crollata fisicamente, con un male da curare. Che fortunatamente si è risolto in positivo. In quel contesto ringrazio sempre chi mi è stato/a vicino/a. Mi ritorna però in mente un particolare, di alcune donne che transitavano in casa mia, portandomi la spesa ogni tanto. Caritas. Ho aperto loro le porte, ringraziando sempre chi me le aveva inviate, convinta di trovarmi di fronte davvero persone caritatevoli, e non a livello economico, ma spirituale, morale. Per quanto la situazione economica in quel periodo non fosse delle migliori, e il lavoro che facevo non fosse sufficiente per affrontare il quotidiano e 3 figli da crescere, avevo più estremo bisogno di persone caritatevoli, di una parola buona, di un conforto, una pacca sulla spalla, un abbraccio. Un “Io ci sono”, invece mi son ritrovata vicino, persone che alla prima occasione non hanno esitato ad umiliarmi. Ed ecco che mi son vivamente rifiutata di farle entrare ancora in casa, consapevole che avrei perso l’aiuto solidale che mi veniva offerto, e di cui avevo estremo bisogno, non tanto per me, quanto per i miei figli ancora non autonomi. Ho preferito così, spiegando ai miei ragazzi, che la Dignità, nessuno deve permettersi di calpestarla. A testa alta, sempre. Prima di giudicare i miei passi, indossa le mie scarpe e vivi la mia vita. Il bene si fa in silenzio. Tutto il resto è “Palcoscenico”. Da Fanpage https://www.facebook.com/fanpage.it/photos/a.170469096308106/1127135113974828/?type=3&theater Paola Marcato
Condividi su: