Home>Blog>Politica>Matita&tastiera: notizie strette, dall’europa
Politica

Matita&tastiera: notizie strette, dall’europa

 

 

 

Dall’Europa, nel settore agricolo, abbiamo un aggiornamento “rassicurante per la qualità OGM della produzione di mais e barbabietole:
Hanno consentito due nuove licenze
Per altrettante varietà di mais ( per alimentazione e mangime per allevamenti), ed il rinnovo per altre due, sempre di mais, ed una di barbabietola.
La Commissione europea ha autorizzato l’uso di cinque organismi geneticamente modificati per alimenti e mangimi all’interno dell’Ue. Si tratta di due nuove licenze per altrettante varietà di mais e di tre rinnovi di autorizzazione, due di mais e una di barbabietola.
Quindi, la commissione per la sicurezza alimentare europea, “EFSA” ha valutato la positività dei prodotti e soprattutto garanzia per la salute dei cittadini.
Negli anni sono stati rilevati un leggero calo nell’utilizzo dei diserbanti, nello specifico, per il mais, mentre un incremento, nella soia.
Se sono “ contenuti entro % ad una cifra, va tutto bene!
La comunità europea sorveglia sulla nostra salute.
La più famosa multinazionale nel mondo, che ora con la fusione  Bayer è divenuta un colosso mondiale da 100.000 dipendenti, che grazie alla produzione di sostanze chimiche, per fornire alimenti, dato il rapido accrescimento in tempi rapidi,  ai bovini&c  da allevamento: sfama 100K  ed oltre, famiglie in tutto il mondo.
( presenti in ben 68 paesi nel mondo come succursali).
Dall’altro, le sostanze chimiche della  Bayer sono le più rinomate nel mondo. Sempre a livello sanitario. Suggellate dai governi, a vario livello, in Europa e nel mondo.
Peccato che, dopo questa panoramica riferita al
“ lavoro nel mondo”.
Grazie all’industria chimica che apprezziamo
( chi non ricorda il famoso DDT che nel “39 servi’ per debellare in Italia ma in particolare nella Sardegna, la malaria), viene rilevato dalla comunità scientifica statunitense, la presenza nel lago Eire, di un notevole quantitativo di alghe tossiche che hanno messo a repentaglio la fauna ittica del lago e reso tossica l’acqua stessa.
Il fenomeno , pare associato all’uso del “glifosato”, prodotto MON, ( diminutivo), in quanto come strategia della multinazionale, il non citare  mai, il nome della casa madre, ma utilizzando spesso altri marchi ad essa legati.
Quindi il fosforo reattivo (DRP)disciolto nelle acque del lago, pare ne sia la causa.
Correlazione fra glifosato in agricoltura, evidenziata da uno studio condotto da     
Cristopher  E. Spiese
professore di chimica della Ohio Northern University.
Quindi cosa possiamo affermare?
Il caso EIRE è per gli Stati Uniti.
Per l’Europa solo l’Italia evita la coltivazione Ogm, ma di fatto il prodotto entra dalla finestra: pasta dal Canada, confezionata il Italia
Alimenti provenienti dagli allevamenti, tutti con mangime Ogm,
Confezionati dai vari “raggi” e simili.
Chi alleva come il sottoscritto anatre e galline (3+2) per il gusto talvolta di regalare uova agli amici,
Deve recuperare , fortunatamente da un mulino locale, che tiene alcuni ingredienti del semplice composto senza “trattamenti”.
Quindi in Italia abbiamo da condurre, quando le forze dei “Clemm” giungeranno per proseguire la campagna, in riferimento alle amministrazioni comunali, per le distanze/ eliminazione dei glifosati nel territorio comunale. ( Comune di Petrosino).
Certo, qualche corso per corrispondenza, servirà per formare chi vorrà cimentarsi nella scoperta della “ casa comunale, casa di tutti”.
Alcune amministrazioni ( forse lungimiranti) hanno attivato, il consiglio comunale dei ragazzi, per offrire,  alle giovani generazioni, una opportunità ulteriore di conoscenza di “educazione civica” utile a tutti. Piccoli e grandi.
figli e Genutori
Ma proseguiamo,
Scaramanticamente, cito il libro della Rachel Carson, “primavera silenziosa”, che negli anni sessanta diede uno scossone all’opinione pubblica, circa  la nocività degli “emergenti “
prodotti chimici in agricoltura.
Nonostante ciò, vediamo come Canada & Usa
Affrontino in questi lustri il tema della prevenzione.
Obama diede una stretta nella vendita di bevande zuccherine, proposte da altre multinazionali,( si sa che il livello di obesità della popolazione Usa, e in % molto elevato), per evitare la ulteriore diffusione, oltre al “ cibo spazzatura” anche dei liquidi, definibili tali. ( ricordo che la famosa Cola è ottimo detergente Wc, migliori in ogni caso i “ microorganismi effettivi).
Per la cronaca il Canada è il primo produttore al mondo di “salmone ogm”.
Sarà gola per molti, può darsi, sicuramente alle casse degli allevatori.
Ma sicuramente non ci impressioniamo innanzi a simili circostanze.
Cerchiamo Nel nostro piccolo di agire.
“È per noi una cosa salutare e necessaria il volgerci di nuovo alla terra,  e nella contemplazione delle sue bellezze, conoscere le sue meraviglie e l’umiltà.”
Rachel Carson
Biologa- zoologa statunitense (1907-1964)
Mauro Mariotto
 Mantova
Condividi su: