Home>Blog>Cultura>matita&tastiera: Maurizio Sarlo in conferenza
Cultura Politica

matita&tastiera: Maurizio Sarlo in conferenza

 

 

Questa sera sarò e saremo in Provincia di Padova per una riunione collegiale di CFP Dedicati.

Una riunione organizzata ai fini di un miglior coordinamento fra gli Aderenti ai CLEMM, i quali abbiamo desiderio o curiosità di comprendere sempre più gli aspetti valoriali del Progetto COEMM.

Trovo meravigliosamente naturale e soddisfacente che tanta brava Gente, competente nei propri ambiti, inizi a comprendere – sempre più –  “quell’alzar di mano” ed offrirsi per essere capaci in questa o quella professione o impresa.

Altresì, questa sera avrò modo di spiegare l’utilissimo incontro avvenuto nella giornata di ieri, a Roma. Anzi due incontri. Il primo è stato con una serie di Personalità di altissimo valore e standing: un recente ex Ministro  della Difesa e Politici di vari schieramenti, Cattedratici, Personalità dei Gangli degli Enti (ancora) Pubblici. Tutti incuriositi del Progetto COEMM e, dopo il mio atteso intervento, propensi a fare un parallelo percorso assieme: il fine è quello di dare agli Italiani una conoscenza ed una coscienza muove, circa il possibile equilibrio fra i “costi e i benefici” della Collettività.

Nel secondo incontro di ieri ho incontrato una serie di Referenti, Capitani e P.O. del Lazio: a loro ho ribadito i progressi che il Progetto COEMM sta compiendo e l’invito a scegliere, con coraggio ed onestà, se “far finta di esserci” o esserci davvero! Ho spiegato, come faccio sempre da tre anni, che la realtà di tutti i giorni è davvero drammatica! Assurda! Abominevole! Una realtà che lascia, oltre 18 Milioni di Italiani onesti, nell’idea di non avere più un futuro!

Io credo a tante meravigliose parabole filosofiche e Cristiane. Due in particolare:

1. chiedi e ti sarà dato…

2. è quella che indica il “Regno di Dio” con l’esempio del “Fattore” che lascia 5 talenti a uno, 3 ad un altro e infine uno all’ultimo.

Morale: serve credere nella bontà dell’energia del tutto e in quella umana; e far sì che questa energia positiva permetta alla maggioranza degli Esseri Umani di fare la più grande ed epocale rivoluzione culturale della storia Terrena.

Oggi, si deve e si può!

A stasera, per chi può venire. Ci ritroveremo presso il Centro Culturale – Sala Don Milani – Via G Marconi, 14 –  località Mandriola – Padova (PD)

“Forse chi e’ indeciso, forse chi è alla ricerca di qualcosa, che non ha ben definito in mente.

forse gli “astensionisti” da tutto e da tutti, forse coloro i quali pensano d’aver raggiunto il loro obiettivo, ma con qualche dubbio..

anche per coloro, viene offerta la possibilità di definire al meglio il percorso in questa società, che può offrire alla popolazione esempi di rettitudine, di coerenza, creatività “.

 

Mauro Mariotto
Mantova

 

 

Condividi su: