Home>Blog>Cultura>Matita&Tastiera:CLEMM che significa?
Cultura

Matita&Tastiera:CLEMM che significa?

 

I Clemm e la Semplicita’ (Comitato locale etico mondo migliore).
Entra in gioco, oltre chi è appassionato di calcio anche chi fa collezione di matite o di quaderni con la copertina nerabordorosso.
Non c’è meraviglia se poi il ballo & karaoke, sono  lo svago del venerdì sera.

 


Si può tollerare il riso alla pilota se proviene non da allevamenti intensivi ma da un piccolo gestore di “quattro animali che razzolano “.


“I quattro amici al bar” ( amici che hanno sottobraccio un libro per il book -crossing ) hanno anche voglia di accantonare  i problemi  e nell’incontro mensile,  con leggerezza, si confrontano idee su di un tema  di attualità.
Non con lo wishky  di Vasco, ma con l’orzo preparato  con cura dalla Signora partecipante  e gestore del locale ( in quel di frazione Mosio),  che si ritrova  con entusiasmo ad organizzare due volte l’anno, una festa di beneficenza per una associazione locale di assistenza.

La necessità impellente di risorse, che una pubblica amministrazione non si può permettere, la spinge tutti gli anni al darsi da fare.


Anche qui per il cibo, ( spiedo a gogo’)
la conversione può avvenire nel tempo. Anche qui  però determinazione, impegno disinteressato orientato all’ aiuto verso il prossimo.

C’è anche la disponibilità sempre attiva,  verso un banco alimentare.   Censendo  sul territorio, attraverso il passaparola, situazioni  in cui famiglie risultano bisognose d’aiuto, si procede con la raccolta e distribuzione periodica.

Nulla a che vedere con quella creata da don Inzoli per C.L. soprannominato don  Mercedes, in quanto amante del lusso, viaggi, e per “ altro” per il quale è stato condannato nel 2016 dal gup di Cremona Letizia Platè, a 4 anni e 6 mesi).


Ma  torniamo a temi e comportamenti  positivi di solidarietà  per le persone che si ritrovano per riflettere nei “miei venerdì, solo per Amore” di Campitello di Marcaria ove si è trattato di “ riallineamento spirituale della colonna vertebrale” con Birgit, ( del Clemm di Mantova 3) o della importanza dei microorganismi effettivi ed orto sovversivo con Paolo Buscarini ( referente regionale Emilia Romagna CFP Agricoltura).

Oppure della spiritualità-Energia di Bruno Gröning raccontateci da Grazia attraverso la sua esperienza anche come responsabile con Mauro del “Tavolo dei Libri” della comunità di Parma.

Si tratta di energia che guarisce, energia della consapevolezza, energia dell’Amore incondizionato, dell’energia che può essere canalizzata anche attraverso una buona gestione spirituale del proprio quotidiano, ma anche attraverso  la manutenzione della casa, scoprendo con la prevenzione come allontanare il “gas radon” radioattivo o schermando dai nodi di Hartmann.


Il corpo nutrito spiritualmente con Energia Divina, un corpo nutrito materialmente con i prodotti dall’Orto sinergico di Vanessa, che con competenza,  attraverso i suoi corsi sulle erbe, indica come usare al meglio le erbe spontanee, ai più sconosciute, in cucina.
Ma si procederà  con Grazia, anche con i corsi sull’ alimentazione Bio- Natural-Veg che partiranno in autunno.

Citare CLEMM significa portare a conoscenza di quanto “ bolle in pentola” in una provincia famosa oltre che per le calze prodotte ed esportate in tutto il mondo anche per il maggior numero di Ferrari immatricolate. Certo allevamenti di varia forma e natura sono ivi presenti.
Ma se da un lato vi è diffusa scarsa sensibilità nella gestione del territorio da parte di chi dovrebbe tutelarlo, in quanto amministratori e gestori di una economia sempre più

“ invasiva”, dall’altro vi è presenza di 400 anime ( capitanate da Silvia e Luisa) che agiscono sul territorio,  con  i mille problemi di tutti,  ma soprattutto con l’agire ( non forzato, ma semplice attenzione) verso corpo anima spirito della semplicità delle quattro regole dai CLEMM rispettate: etica, altruismo, riservatezza e buona comunicazione.
Questo è Clemm.

Bibliografia
-Lo Zen e l’arte della manutenzione della motocicletta è un libro di Robert M. Pirsig del 1974. Ed. Adelphi
-Bruno Gröning – Il Dottore dei Miracoli- di Mara Macrì.

La buona comunicazione:
è un progetto autonomo per il cammino verso un Mondo Migliore e unisce un gruppo di bloggers che si ispirano alle linee guida dell’Associazione no profit COEMM (Maura Luperto Presidente e Maurizio Sarlo Fondatore)
Info:
http://facebook.com/COEMMeCLEMMOfficialPage

http://www.coemm.org

Mauro Mariotto

Mantova

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *