Home>Blog>Cultura>Matita&Tastiera, Marcaria: Festa Etica
Cultura

Matita&Tastiera, Marcaria: Festa Etica

 

 

Oggi è l’otto marzo
Tre eventi importanti ove al centro risulta essere la Donna, la madre.

Alcuni appuntamenti importanti.

Il primissimo, da 110 anni lo si festeggia,  come necessità equa etica morale, per una buona relazione fra maschio e Femmina, fra uomo e Donna. La si festeggia per ricordarci che la Donna in Africa nella società rurale del 2019 provvede al reperire l’acqua per la famiglia, con minimo  di una ora di cammino per approvvigionarne due secchi.

La Donna oggetto della violenza a Lei perpetuata, nella civile(?) Italia, e ovunque purtroppo nel mondo,  da parte di mariti/fidanzati succubi della ignoranza più bieca.

 

Merita  si, una giornata, con una crescente incrementata, attenzione. Una  giornata ove anche nel settore dei servizi pubblici, sanità- scuola- trasporti, si riserverà una pausa di riflessione dal lavoro.

 

Accogliendo l’invito in Italia della Associazione“Non Una Di Meno”: come in altri 70 paesi, gli aderenti sciopereranno “contro ogni discriminazione di genere e ogni forma di violenza”.

Nella giornata di oggi, chi viaggerà si troverà

( tranne nelle fasce per i pendolari) in disagio negli spostamenti.

Oltre al ricordare/ festeggiare la festa della donna (  dal 1909),  si festeggia l’ambiente!

La Madre Terra.

È lo Sciopero del venerdì

Istituito informalmente , ma poi estesosi in ogni parte del Mondo, da Greta Thunberg.
( da 26 settimane praticato).

I ragazzi  della scuola scioperano

Per rammentare ai governanti ed a tutta la popolazione, preoccupata di tutt’altro, che la terra anche quest’anno vedrà ridotto il tempo di recupero a Lei necessario, e quindi da agosto( o forse prima) vedrà prevalere la mancata disintossicazione, dovuta al l’agire umano.

Ma i ragazzi/e sono considerati/e  giovani bamboccioni nullafacenti con poca voglia di studiare.

https://www.qualenergia.it/articoli/venerdi-per-il-clima-verso-lo-sciopero-e-la-marcia-globale-del-prossimo-15-marzo/

In questa occasione a Brescia in mattinata sarà presente Luca Mercalli- climatologo, invitato dal ministero dell’istruzione ed università, nell’ambito di incontri di formazione per la preparazione alla maturità 2019. Il primo di tre incontri, (coinciso con la giornata di Sciopero del venerdì), volti alla informazione.

 

Ma questa occasione di presa di coscienza dovrebbe essere anche assorbita dalla popolazione/ genitori/ insegnanti, affinché in tutto l’ambito scolastico innanzitutto possano avvenire momenti periodici, in questo caso “ settimanali” di formazione” civica-etica-ambientale, per contribuire al miglioramento delle condizioni di vita della terra e dei suoi abitanti.

Auguri all’uomo che cerchi di capire..

Auguri sempre Auguri alla Donna che già fin troppo tollera e comprende..

Auguri alla Madre Terra.

Libro consigliato:

lo Zen e l’arte di disporre i fiori ed. SE

Mauro Mariotto

Blogger Marcaria MN

 

La buona comunicazione:
è un progetto autonomo per il cammino verso un Mondo Migliore e unisce un gruppo di bloggers che si ispirano e seguono le linee guida dell’Associazione no profit COEMM (Maura Luperto Presidente e Maurizio Sarlo Fondatore)
Per Info:

http://coemm.org

http://facebook.com/COEMMeCLEMMOfficialPage

 

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *