Home>Blog>Cultura>Matita&Tastiera, Marcaria: dieci cent, ed un libro.
Cultura

Matita&Tastiera, Marcaria: dieci cent, ed un libro.

 

Dieci cent+ libro

Tutto fermo: formazione, Progetto?
Teoricamente fermo, praticamente non si è mai interrotto dall’avvio.

Certo i progetti importanti, sfilano  palco su palco, applauso dopo applauso.
Le grandi azioni riscuotono molta attenzione,
Interesse, le piccole hanno  meno platea  ma necessitano  azione..

Il progetto dei piccoli passi,  lo possiamo gestire Noi tutti, adottando questa teoria, si adeguano necessità alle disponibilità personali.
Con riservatezza? No, al massimo della diffusione.
Ci può essere timidezza, vedasi le difficoltà nel conoscere i candidati alle amministrative, candidati dei Clemm, che hanno aderito, come esterni, alle liste civiche, distribuite nello stivale.

Cosa si può fare in attesa?
Una scatola+un libro. Raccogliere 10 cent. ad personam, in un salotto allargato è gravoso?

Dopotutto gli impegni ci sono, la stanchezza pure, potremmo cogliere occasione, degli incontri periodici di aggiornamento, per scambiarci info interne sul come estendere il messaggio.

 

Dieci centesimi sono troppi? Per acquistare mezzo chilo di pasta/riso, bio/ integrale in gruppo, ma ci possono stare ceci/ lenticchie bio.
I destinatari ci sono, o meglio, si possono trovare.

Se poi vi avanza un libro che avete già straletto potreste portarlo.
Alla stazione di Piadena vi è una libreria costruita dai detenuti della casa circondariale di Cremona, abbastanza vuota, tutta da riempire, di libri!

Col tempo si potrebbe pensare di predisporre dei segnalibri personalizzati “clemm …..” da inserire nei libri abbandonati.. che ne dite?
Se vi vanno queste due  proposte, negli  incontri allargati di tre salotti, si potrebbe fare!
Una scatola+un libro
10 cent da destinare alla società, o meglio di quel che resta di salubre, in questa pseudo società civile!
Basta poco..

 

 

** La frase riferita: “ ….in una società in cui si conosce il prezzo di ogni cosa, ed il valore di nessuna, anche una fatica antichissima, come quella della vendemmia, rischia di essere ridotta in cifre…”

 

Testi consigliati:

– La Scuola dei dittatori- Ignazio Silone

** – Il Pane di Ieri – Enzo Bianchi

 

Mauro Mariotto

Blogger Marcaria MN

 

La buona comunicazione:
è un progetto autonomo per il cammino verso un Mondo Migliore e unisce un gruppo di bloggers che si ispirano e seguono le linee guida dell’Associazione no profit COEMM (Maura Luperto Presidente e Maurizio Sarlo Fondatore).
Per Info:
http://coemm.org

http://facebook.com/COEMMeCLEMMOfficialPage

 

https://www.youtube.com/channel/UCPeEGg5tKdoyOPK–mGE5Yg

 

 

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *