Home>Blog>Cultura>Formazione-InFormazione, Marcaria: STPN
Cultura

Formazione-InFormazione, Marcaria: STPN

Siamo Tutti Positivi in Natura

 

In questa Società esistono due tipologie di soggetti: coloro i quali attendono ( in qualsiasi condizione ambientale- climatica), la cosiddetta “ manna dal cielo”  ( nelle forme varie che la contraddistinguono), e coloro i quali, vorrebbero contribuire alla distribuzione di questo prodotto naturale, ma sono costretti talvolta alla auscultazione di laconici comunicati stampa, confezionati e divulgati dalla classe dirigente.

Momenti Demoralizzanti.

Ogni volta che ci si trova, cala l’entusiasmo.

Gli scettici prendono il sopravvento e giunge il dubbio che si rafforza( in taluni).

Come faranno coloro i quali non hanno come incentivo, un quid da utilizzare.?

Hanno un obiettivo

Hanno un ideale

Che sia piccolo o grande

Che sia ad effetto immediato o nel tempo

Che sia per la collettività o per necessità personale, Interiore, del/nel quotidiano.

Sono diverse realtà, che vogliono raggiungere dei livelli miglioranti le proprie condizioni in questa Vita.

( Vedasi Damanhur, Findhorn, T di G. Neocatecumenali).

Alcuni agiscono nel sottobosco, alcuni li ritrovi quotidianamente innanzi alle stazioni ferroviarie a turni dalle 6 del mattino.

Alcuni li ritrovi nei palazzetti per il battesimo comunitario, alcuni li ritrovi nelle sale per cantare inni prestati ai Blues Brothers & James Brown…

Tutti costoro hanno un obiettivo.

Però non dobbiamo confonderci con i venditori di sapone anche se ecologico naturale.

Il nostro obiettivo è proporre un ideale, e proporre un obiettivo esplosivo, di Amore Compassionevole.

La differenza dagli altri, è che risulta più impegnativo.

È una forza centripeta verso la Persona, riscoperta dei valori,  riscoperta della potenza interiore,  potenziale in ognuno di noi,

e centrifuga per l’effetto dilagante, da virus epidemico potente, contaminante tutta la società, trasformatasi da pseudo- a società reale etica civile riconoscente verso l’Uomo, essere splendido, frutto della energia cosmica.

Quindi che si fa?

Dalla critica del bicchiere mezzo vuoto,

alla disponibilità di una Alternativa, purtroppo bloccata da mille insicurezze pantofolaie.

Quali i passi ? Molti, basta voler agire con intuizione ispirata, conoscenza, consapevolezza.

Ma l’azione non deve essere solo riferita alla attenzione amministrativa.

L’attenzione dei più è rivolta alle questioni organizzative ed il resto?

Le idee non si muovono con i cuoricini e gli abbracci..

Le idee rivoluzionarie, un tempo giocavano al massacro ora debbono muoversi con i piccoli passi producenti esempio ed azioni coinvolgenti.

Il Maestro Manzi, all’epoca,  diede gli strumenti per poter agire in una società senza essere schiacciati,

Il Sacerdote di Barbiana trasferì il messaggio senza pronunciarlo: fede diffusa, senza enigmi,gestiti spesso  da Vescovi/Cardinali in livrea ed attico con  vista su piazza di Spagna.

La stessa Chiesa che però produsse anche preti di frontiera, in giro per il mondo, esterno ed interno all’Italia.

Questa è  la realtà nelle città di una parte di questa Italia mediocre, gestita dai fancazzisti e dagli agitatori infiltrati nelle stragi varie.

Abbiamo un pessimo panorama da mostrare alle nuove generazioni…..

Oppure possiamo proseguire con l’indole caratteristica di una parte di italiani che vuole tranquillità ed un cappuccino !

Dicono che ci voglia pazienza…

Pazienza.

Pianta consigliata:

Ficus benjamina.

può aiutarci a filtrare molti agenti inquinanti, genereformaldeide, presente nei tappeti e nei mobili di casa, ma anche il tricloroetilene, il benzene. Il ficus non è una pianta facilissima, ma con la giusta esposizione solare,  abbinata ad un’annaffiatura regolare, risultera’ longeva.

Libri Consigliati:

La teoria del cappuccino. La schiuma , dalle cellule al cosmo. di Sidney Perkowitz

Mauro Mariotto

Blogger Marcaria MN

 

La buona comunicazione:
è un progetto autonomo per il cammino verso un Mondo Migliore e unisce un gruppo di bloggers che si ispirano e seguono le linee guida dell’Associazione no profit COEMM (Maura Luperto Presidente e Maurizio Sarlo Fondatore).
Per Info:
http://coemm.org

http://facebook.com/COEMMeCLEMMOfficialPage

 

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *