Si è svolta oggi a Carlentini (SR) una raccolta di giocattoli destinati, attraverso associazioni di volontariato come la Caritas, a bambini meno fortunati .

Un iniziativa ideata da Francesco Palazzo appartenente all’associazione “Davvero e Sempre” il cui presidente è il dott. Giovanni Condorelli. 

Altri appuntamenti  sono fissati per giorno 9 dicembre, tutto il giorno presso la chiesa di Santa Tecla a Carlentini (SR).

Giorno 15 dicembre a Pedagaggi (SR) in piazza Madonnina del Grappa dalle 16.30 alle 19.30.

Giorno 16 dicembre a Carlentini (SR) in Piazza A. Diaz di mattina dalle 9.30 alle 13 e in piazza Nicola Capria nel pomeriggio dalle 16.30 alle 19.30

Cominciamo ad entrare nello spirito natalizio e visto che si dovrebbe festeggiare la nascita di Gesù, ricordo un comandamento che ci ha lasciato e che dice: ama il prossimo tuo come te stesso.

Ogni volta che facciamo qualcosa al nostro prossimo la stiamo facendo sia a Lui che a noi stessi, si anche a noi stessi. Riflettiamoci bene! 

 

Voglia di altruismo? Voglia di Natale?

E’ vero che c’è crisi e mancano soldi ma è possibile rendere felici tante persone o come in questo caso tanti bambini con dei piccoli gesti grazie ad iniziative come queste. 

Vedo tante persone in difficoltà economica oggi, persone che sopravvivono spesso grazie al sostentamento di qualche parente e sono proprio queste le persone che quando c’è da aiutare qualcuno sono in prima fila a dare una mano. Sia perché hanno più tempo disponibile e sia perché conoscono in prima persona il disagio economico. 

A volte si ha la necessità di rendersi utile e riacquistare una certa dignità che qualcuno un po’ alla volta ed in punta di piedi ci sta rubando senza nemmeno rendercene conto. 

Ecco il motivo per cui ho deciso quasi tre anni fa di far parte di un meraviglioso progetto che ha come obbiettivo principale quello di eliminare la povertà nel mondo partendo dall’Italia.

Progetto utopistico, penserà qualcuno. Io non credo, ogni cosa è possibile basta crederci, volerlo veramente ma sopratutto agire perché questo possa accadere e noi stiamo agendo, non solo a Natale ma tutto l’anno. 

Se vogliamo veramente che qualcosa cambi, bisogna iniziare a cambiare e migliorare prima noi stessi e magicamente cambierà anche il mondo e le persone che ci circondano.  

Se ti va di leggere qualche altro mio articolo lo trovi cliccando quì

Vuoi sapere come risparmiare migliaia di euro dalla bolletta luce clicca qui

 

La buona comunicazione: 
è un progetto autonomo per il cammino verso un Mondo Migliore e unisce un gruppo di bloggers che si ispirano alle linee guida dell’Associazione no profit COEMM (Maura Luperto Presidente e Maurizio Sarlo Fondatore) Info: www.coemm.org https://www.facebook.com/COEMMeCLEMMOfficialPage/ 

 

 

 

 

Anna Catania
Ciao mi chiamo Anna e ti do il benvenuto nel mio blog. Sono una casalinga che nel tempo libero scrive ma fa anche tante altre cose. Scrivere era l’ultima cosa che avrei pensato di fare e invece eccomi qui a gestire un blog. Mi è stato proposto di scrivere nel 2016 e ho accettato anche se non ne ero molto entusiasta. Invece articolo dopo articolo e con qualche incoraggiamento da parte di alcuni amici che ringrazio, mi sono resa conto che questo mi dava la possibilità di esprimermi e parlare a migliaia di persone in un modo che a voce è difficile fare. Nello stesso tempo per quello che mi è possibile, faccio un po’ di informazione. Sono una persona che non sopporta le ingiustizie e se vedo qualcosa che non va difficilmente riesco a far finta di nulla. Amo la natura e tutto ciò che essa ci dona, amo sempre più i vecchi rimedi della nonna e a volte ne parlo negli articoli che scrivo, se questo può giovare o far stare bene qualcuno ecco che il tempo che dedico alla scrittura non è stato vano. Spero di esserti stata in qualche modo utile e ti ringrazio per avermi letta. Anna Catania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *