Home>Blog>Cronaca>FLERI RIALZATI
Cronaca

FLERI RIALZATI

Un augurio al quale ci associamo tutti quanti noi.

E’ la scritta che qualcuno ha voluto lasciare sulla ringhiera della Parrocchia Maria Ss. Del Rosario di Fleri, una frazione di Zafferana Etnea

Un comune che fa parte del territorio di Catania, situato ai piedi dell’Etna a 574 metri di altezza.
Gli abitanti di questo comune sono circa 9600, 501 dei quali è ospite in questo momento di strutture alberghiere e B&B a causa del terremoto che c’è stato il 26 dicembre scorso di magnitudo 4.8 registrato alle 3:18.

Durato pochi secondi ma percepito molto più forte perché l’epicentro era ad appena un chilometro circa dalla superficie.

A causa di questo 393 abitazioni sono dichiarate inagibili e 373 abitazioni parzialmente agibili.

Ieri mi sono recata a Zafferana Etnea insieme ad alcuni referenti Clemm della provincia di Catania. Abbiamo documentato quello che ci è stato permesso fare con molte fotografie. 

Purtroppo non è stato possibile raggiungere molte zone del paese perché c’è il reale rischio di crolli e le strade sono transennate dal corpo dei vigili del fuoco. 

Ci siamo presentati al sindaco che ci ha ospitati e ci ha illustrato la situazione.

Alla fine dopo aver esaminato attentamente la reale situazione in cui versa la popolazione sfollata, abbiamo manifestato la nostra disponibilità per una stretta collaborazione con la Protezione Civile qualora ce ne fosse bisogno.

A breve verrà reso pubblico dal comune un numero di conto corrente dove sarà possibile fare delle donazioni. Appena disponibile lo aggiungerò qui. 

Mi permetto di suggerire un’ultima cosa.

Più che un mio umile suggerimento mi riferisco alle tante conferenze fatte da un grande economista di fama internazionale che si Chiama Nino Galloni. 

Ne posto qui una molto interessante dove spiega che è possibile creare una moneta complementare. Questa può essere emessa sia dallo stato che dalle regioni o anche dal sindaco di un comune.

In questo caso potrebbe risolvere molti problemi e come dice Galloni sarà possibile creare dai 7 agli 8 milioni di posti di lavoro perché questa moneta andrebbe sopratutto ad alimentare la manodopera per la quale si dice spesso: “non ci sono soldi”.

Il comune di Zafferana Etnea fa parte del Parco dell’Etna, è patrimonio dell’ UNESCO ed è passato quasi inosservato dalla stampa nazionale. 

Ecco una galleria di foto che abbiamo scattato ieri insieme ad alcuni pilastri Clemm della provincia di Catania che sono: Eliseo Le Mura Referente Provinciale di Catania, Sebastiano Castiglione Vice Referente Provinciale, Marco Dieli Referente Nazionale TIRisveglio, Alfredo Sestu Referente Regionale Benessere, Angelo Pappalardo Capitano Clemm, Anna Catania Referente Regionale Blogger.


COC Centro Operativo Comunale di protezione civile di Zafferana Etnea

 

Se può farti piacere leggere qualche mio articolo puoi trovarli cliccando su questo stemma  

La buona comunicazione: 
è un progetto autonomo per il cammino verso un Mondo Migliore e unisce un gruppo di bloggers che si ispirano alle linee guida dell’Associazione no profit COEMM (Maura Luperto Presidente e Maurizio Sarlo Fondatore) Info: www.coemm.org https://www.facebook.com/COEMMeCLEMMOfficialPage/

 

 

 

 

 

 

Condividi su:

3 thoughts on “FLERI RIALZATI

  1. Hello there, just became aware of your blog through Google, and found
    that it’s truly informative. I’m going to watch out for brussels.
    I’ll appreciate if you continue this in future. Numerous people will
    be benefited from your writing. Cheers!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *