Home>Blog>Cronaca>CONOSCI LA TUA MISSIONE DI VITA O I TUOI TALENTI?
Cronaca

CONOSCI LA TUA MISSIONE DI VITA O I TUOI TALENTI?

Ti sei mai domandato qual’ è la tua missione in questa vita?

Perché sei nato in una famiglia piuttosto che in un’altra?

Perché la vita ti ha portato a vivere determinate esperienze o fatto conoscere determinate persone, alcune di loro le abbiamo viste solo per qualche ora, invece con altre abbiamo fatto un percorso che è durato mesi, anni o tutta la vita?

Ogni persona che ha fatto e farà parte della nostra vita ci lascia un bagaglio, a volte piccolo, a volte grande, a volte siamo noi a lasciare qualcosa a loro, è un regalo preziosissimo che bisogna saper cogliere e farne tesoro, viverlo pienamente, brutto o bello che sia, è sempre una grande lezione di vita. 

Credo che c’è sempre un motivo e un perché per ogni cosa che ci accade e per ogni persona che incrociato nella vita.

Riusciamo a vedere facilmente i difetti negli altri, gli puntiamo il dito al minimo errore per giustificare i nostri, anziché vedere e concentrare la nostra attenzione sui pregi che ciascuno di noi ha, eppure se guardiamo bene, sono di gran lunga superiori ai difetti.

Spesso abbiamo paura e non ci fidiamo degli altri, litighiamo per delle stupidate con il nostro vicino di casa o con il primo che capita, perché qualcosa è andato storto durante la giornata. 

Uccidiamo i nostri simili per pochi soldi e facciamo le guerre per acquisire potere.

NO, non è questo il modo in cui voglio vivere. Voglio un mondo migliore, dove l’obiettivo delle persone non sia quello di accumulare beni materiali e denaro, voglio un mondo dove il metro di misura è dato dal valore che ogni persona ha e non da quello che possiede!

Voglio un mondo dove non regni l’egoismo ma l’altruismo, dove i doni e i talenti vengano dati e messi a disposizione di chi ne ha bisogno perché se ce li teniamo per noi non servono a nulla, sono inutili. 

Qual è la tua missione di vita?

E’ una domanda che in questi ultimi anni mi sono posta spesso.

Da un po’ di tempo mi lascio guidare con fiducia e serenità dal mio inconscio e mi si stanno presentando tante piccole e grandi occasioni, sempre al momento giusto.

Ho conosciuto tantissime persone meravigliose che condividono i miei stessi principi e valori con le quali abbiamo in comune un grande progetto che amo perché ritengo che sia l’unico in grado di cambiare veramente questo mondo malato.

E un progetto che da a chiunque la possibilità di esprimere al meglio i propri talenti, che ti insegna l’altruismo e ti fa conoscere ed amare il prossimo, un progetto basato sull’Amore, quello con la “A” maiuscola, quello che ti insegna a dare, per il piacere di vedere la gioia negli occhi di chi riceve.

Non esiste denaro che possa ripagare questo. L’emozione e l’energia che ci torna indietro è molto più grande di ciò che possiamo donare. 

Un progetto nato trentatré anni fa da una persona che ha fatto di questo la sua missione di vita: eliminare la povertà nel mondo.

Questa persona si chiama Maurizio Sarlo che ringrazio immensamente per la tenacia avuta fino ad oggi malgrado le enormi difficoltà che si sono presentate nel corso di questi ultimi anni.  

Grazie anche a Maura Luperto, Presidente Coemm International. 

La mia missione e il contributo che ho deciso di dare in questo progetto è evidentemente quello di fare buona comunicazione anche se non sono mai stata una grande comunicatrice e ho sempre parlato veramente pochissimo, forse proprio per questo è arrivato adesso il momento di fare Buona Comunicazione. 

Con immenso piacere vi presento l’associazione

COEMM International e la Nostra Storia

La buona comunicazione: 
è un progetto autonomo per il cammino verso un Mondo Migliore e unisce un gruppo di bloggers che si ispirano alle linee guida dell’Associazione no profit COEMM (Maura Luperto Presidente e Maurizio Sarlo Fondatore) Info: www.coemm.org https://www.facebook.com/COEMMeCLEMMOfficialPage/

Condividi su: