Home>Blog>Tecnologia>Oltre 200 imprese colpite da hacker Iran
Tecnologia

Oltre 200 imprese colpite da hacker Iran

(ANSA) – ROMA, 8 MAR – Hacker iraniani negli ultimi due anni hanno colpito migliaia di persone e oltre 200 compagnie, in una campagna che ha portato al furto di segreti aziendali e alla cancellazione dei dati dai computer, causando danni nell’ordine di centinaia di milioni di dollari per perdita di produttività. A dirlo sono i ricercatori di Microsoft, secondo quanto riferito dal Wall Street Journal. Gli hacker hanno colpito società di idrocarburi, produttori di macchinari pesanti e conglomerate internazionali in diversi Paesi tra cui Arabia Saudita, Germania, Regno Unito, India e Stati Uniti. A finire nel mirino è stata anche l’italiana Saipem. La compagnia petrolifera nel dicembre scorso ha reso noto di essere stata vittima di un cyberattacco che ha interessato l’infrastruttura informatica dei suoi impianti in Italia, Scozia, India e Medio Oriente. Microsoft ha ricondotto gli attacchi a Holmium, uno dei gruppi riconducibili ad hacker iraniani.

8 marzo 2019

Diventa fan di Tiscali su Facebook

http://tecnologia.tiscali.it/news/articoli/oltre-200-imprese-colpite-hacker-iran/

Condividi su:
Fabrizio Bassanesi
Nato nel maggio 1972 (Toro ascendente Leone) rivela subito doti di ribelle "a modo suo". Diplomatosi ragioniere, intraprende subito la carriera di venditore che non ha mai lasciato. Dal 2007 si occupa di formazione ad aziende e persone.
http://amicoganoderma.net/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *