Home>Blog>Spettacolo>Giancarlo Magalli dice addio alla baby fidanzata. E spiega le ragioni
Spettacolo

Giancarlo Magalli dice addio alla baby fidanzata. E spiega le ragioni

E’ durata giusto il tempo di agitare le tormentate acque del gossip la storia d’amore tra Giancarlo Magalli e la baby fidanzata Giada Fusaro, conosciuta durante una delle puntate di “Fatti Vostri” e diventata in poco tempo, a detta di tutti, e non senza destare calpore, la sua ragazza. Sì perchè data la grande differenza di età, 50 le primavere che separano i due, veniva pure male definirla donna. Ebbene, la storia tra il navigato presentatore e la 22enne è finita, ufficialmente. Ammesso che un reale storia d’amore fosse mai iniziata. Sì, perché è lo stesso Magalli in una lunga intervista a “Gente” a spiegare bene come sono andate realmente le cose. Più che di una love story con tutti i crismi, fa capire il presentatore, la loro chiacchierata storia è stata un’amicizia amorosa

Il loro primo incontro, poi l’assalto dei fotografi

Il loro incontro, appunto, era avvenuto in trasmissione. Dove Giada era andata per denunciare le molestie sessuali subite dal suo maestro di arti marziali. Il presentatore era rimasto particolarmente colpito dal coraggio della ragazza, che tra l’altro ha poi portato all’arresto del suo aguzzino. Li, in quello studio televisivo, era nata quella simpatia speciale. Che lui adesso definisce “un’affettuosa amicizia”. Ma ecco che cosa ha raccontato al riguardo. “Ci siamo visti poche volte: la prima in trasmissione, poi a cena a Roma io, lei e il suo avvocato; un’altra volta ancora a casa sua a pranzo con i suoi genitori che volevano conoscermi. E infine lei è venuta a Roma e io l’ho portata a visitare il Pantheon: lì siamo stati bersagliati dalle foto. Così è nata la voce della relazione. In realtà ci siamo tanto scritti e sentiti al telefono”.

Divisi anche dalla tecnologia

Il telefono, croce e delizia. Sì, perché come si fa sfuggire Giancarlo Magalli a rendere tutto più complicato è stata la tecnologia, il pane quotidiano delle nuove generazioni. E a cui lui non era abituato. Ad esempio lo infastidivano le videochiamate, spiega in tono scherzoso.  “I ragazzi fanno così: scrivono su WhatsApp, messaggini, videochiamate a tutte le ore. Ma io sono già in pigiama a mezzanotte!”. Insomma, troppo difficile stare al passo. “Ho realizzato che anche la sola amicizia con una ragazza così giovane può essere impegnativa”.

La decisione di dire “basta”: anche per proteggerla

Anche se le cronache rosa non sono nuove a tali differenze di età, alla fine i dati anagrafici sono venuti a galla e oggi Giancarlo Magalli spiega senza rancore alcuno che è meglio che ognuno prenda la sua strada, che Giada trovi una persona più adatta a lei. E dato che si è trattato di un’amiciza affettuosa le augura ogni bene e anzi ha deciso di parlarne apertamente per evitare che l’assalto mediatico possa in qualche modo nuocerle. “E’ quando mi sono reso conto che la gente cominciava a dire cattiverie sul fatto che Giada stava con un 70enne che ho capito che era meglio chiudere per non danneggiarla”, spiega. Da quel momento ognuno ha ripreso in mano la sua vita senza troppo clamore. “Non ci siamo più visti”, annuncia Magalli che ha capito che in una relazione del genere puo’ reggere la psiche ma non il fisico. E viceversa. 

http://spettacoli.tiscali.it/televisione/articoli/magalli-addio-alla-baby-fidanzata/

Condividi su:
Fabrizio Bassanesi
Nato nel maggio 1972 (Toro ascendente Leone) rivela subito doti di ribelle "a modo suo". Diplomatosi ragioniere, intraprende subito la carriera di venditore che non ha mai lasciato. Dal 2007 si occupa di formazione ad aziende e persone.
http://amicoganoderma.net/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *