Home>Blog>Spettacolo>Cremonini, sulle spalle Gaber e Mercury
Spettacolo

Cremonini, sulle spalle Gaber e Mercury

(ANSA) – MILANO, 27 APR – “Amo la teatralità e non ci rinuncio nemmeno negli stadi”: così dice Cesare Cremonini, oggi ospite della rassegna ‘Milano per Gaber’, sul palco del Teatro Strehler, dove è stato chiamato a raccontare il suo legame con la musica e la canzone di Giorgio Gaber. “Quella di Gaber e la mia sono carriere musicali molto diverse – racconta Cremonini – perché lui ha scelto di parlare più agli individui mentre io ho scelto le masse. Ho iniziato ad approfondire la musica di Gaber verso i 23 anni dopo la sbornia del successo avuto con i Lunapop. Ero un imbecille, perché il successo ti stordisce. Solo quando ho rimesso i piedi per terra mi sono sentito impreparato al ruolo di cantautore. Avevo bisogno di trovare dei punti di riferimento e Gaber è stato uno di questi. Non ce l’avrei mai fatta se non avessi trovato le mie figure di riferimento sorveglianti, una sorta di angeli custodi. A San Siro (al concerto della scorsa estate) avevo Gaber sulla spalla sinistra e Freddie Mercury su quella destra che mi assistevano”.

http://spettacoli.tiscali.it/news/articoli/cremonini-sulle-spalle-gaber-mercury/

Condividi su:
Fabrizio Bassanesi
Nato nel maggio 1972 (Toro ascendente Leone) rivela subito doti di ribelle "a modo suo". Diplomatosi ragioniere, intraprende subito la carriera di venditore che non ha mai lasciato. Dal 2007 si occupa di formazione ad aziende e persone.
http://amicoganoderma.net/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *