Home>Blog>Motori>Superbike, Ducati tra luci e ombre
Motori

Superbike, Ducati tra luci e ombre

Sensazioni opposte nel box Ducati – Aruba.it, con Bautista che prosegue la familiarizzazione con la Superbike, dove è tutto nuovo per lui dalla moto (la nuova Panigale V4 R) alle gomme Pirelli, decisamente diverse da quanto era abituato nei nove anni passati in MotoGP. Lo spagnolo non ha cercato la prestazione assoluta ma si è concentrato sull’individuazione di un set-up di base da affinare ulteriormente nei test di Phillip Island, prima del round australiano del 22-24 febbraio. “Per me questi giorni di test a Portimão sono stati positivi. Ieri è stato un po’ più difficile di oggi perché era la prima volta in assoluto qui a Portimão, un circuito molto difficile da imparare e pieno di saliscendi, quindi ho fatto un po’ di fatica, ma oggi mi sentivo molto più a mio agio e sono riuscito a migliorare. É l’ultima volta che proviamo la V4 R prima di partire per l’Australia, quindi ho voluto girare il più possibile per conoscere al meglio la nuova moto. Siamo fiduciosi perché abbiamo trovato una buona base anche se sappiamo che c’è ancora parecchio lavoro da fare.”

Condividi su:
Fabrizio Bassanesi
Nato nel maggio 1972 (Toro ascendente Leone) rivela subito doti di ribelle "a modo suo". Diplomatosi ragioniere, intraprende subito la carriera di venditore che non ha mai lasciato. Dal 2007 si occupa di formazione ad aziende e persone.
http://amicoganoderma.net/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *