Home>Blog>Cultura>Museo Novecento Milano si rifà il look
Cultura Spettacolo

Museo Novecento Milano si rifà il look

(ANSA) – MILANO, 23 FEB – Cambia l’allestimento del Museo del Novecento di Milano, con un progetto che sarà completato nel 2020, decennale dell’apertura. Le novità maggiori, che già ora si possono ammirare, sono da un lato la nuova esposizione delle opere di Marino Marini e dall’altra l’arrivo delle opere fino agli anni ’80, con l’aggiunta di trenta artisti che finora non erano stati esposti. Marini ha sempre avuto un rapporto privilegiato con Milano. Lo testimoniano le molte opere che lui e la moglie Mercedes hanno donato fra il 1972 e il 1986 alle Civiche raccolte d’arte. Per questo i suoi lavori sono stati spostati nelle sale che danno su piazzetta Reale, dove si possono ammirare sculture ritratto come quelle di De Pisis e Stravinskij, dipinti come Le tre figlie del carrozziere (1947) e Scenario (1960), fino alla tensione che traspare nei movimenti delle Pomone, dei Cavalieri e dei Giocolieri.

23 febbraio 2019

Diventa fan di Tiscali su Facebook

http://spettacoli.tiscali.it/news/articoli/museo-novecento-milano-si-rifa-look/

Condividi su:
Fabrizio Bassanesi
Nato nel maggio 1972 (Toro ascendente Leone) rivela subito doti di ribelle "a modo suo". Diplomatosi ragioniere, intraprende subito la carriera di venditore che non ha mai lasciato. Dal 2007 si occupa di formazione ad aziende e persone.
http://amicoganoderma.net/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *