Home>Blog>Cronaca>Lendinara, cadono alberi e strade allagate.
Cronaca Veneto

Lendinara, cadono alberi e strade allagate.

Quindici minuti di pioggia battente, grandine e vento forte.

Nuovo nubifragio si abbatte su Lendinara, provocando molti danni tra alberi abbattuti e allagamenti.

Intervengono subito i pompieri in via Lorenzo Canozio per la strada allagata.

Molti gli alberi abbattuti che hanno invaso le carreggiate, gli addetti comunali si sono messi subito al lavoro per mettere in sicurezza le varie criticità, seguiti da alcuni volontari e qualche cittadino. 

Il tutto senza contare gli alberi abbattuti che hanno invaso altre proprietà ma che fortunatamente non hanno ferito nessuno e non rappresentano un pericolo per la viabilità.

Durante il nubifragio i sistemi di sicurezza hanno interrotto momentaneamente la fornitura di energia elettrica un paio di volte, subito ripristinata nell’arco di 10/20 secondi.

Si segnalano anche danni all’attività ambulante di ristorazione presso il palazzetto dello sport con i gazebo praticamente distrutti.

Non si segnalano feriti, solo tanta paura.

 

 

Via Lorenzo Canozio allagata
Via Lorenzo Canozio allagata
Alberi che invadono la carreggiata in Riviera San Biagio
Alberi che invadono la carreggiata in Riviera San Biagio
Via Valli albero sulla Carreggiata
Via Valli albero sulla Carreggiata
Recinzione abbattuta ex Zuccherificio
Recinzione abbattuta ex Zuccherificio
Particolare della recinzione
Particolare della recinzione
Parcheggio delle Poste
Parcheggio delle Poste
Via San Rocco
Albero a fianco la statua di Garibaldi
Altri alberi abbattuti in varie proprietà private

 

Fabrizio Bassanesi

Condividi su:
Fabrizio Bassanesi
Nato nel maggio 1972 (Toro ascendente Leone) rivela subito doti di ribelle "a modo suo". Diplomatosi ragioniere, intraprende subito la carriera di venditore che non ha mai lasciato. Dal 2007 si occupa di formazione ad aziende e persone.
http://amicoganoderma.net/