Home>Blog>Cronaca>Gli automobilisti sorridono: entro maggio il decreto contro l’autovelox selvaggio
Cronaca Politica

Gli automobilisti sorridono: entro maggio il decreto contro l’autovelox selvaggio

Un decreto per un “uso corretto e trasparente di autovelox e proventi delle multe“. Lo ha chiesto al Governo la commissione Trasporti della Camera, che sulla questione ha votato all’unanimità la risoluzione presentata dal deputato di Forza Italia, Simone Baldelli.

Nove anni di attesa

Il voto impegna così l’esecutivo “ad inviare entro il 31 maggio” il provvedimento “ai fini della convocazione della Conferenza Stato-Città ed autonomie locali”. Un passaggio per sottoporre il testo ai territori e arrivare ad “una tempestiva emanazione” dopo, si legge nella risoluzione, “nove anni” di attesa.

Pochi comuni rispettano legge su proventi

Una lacuna ha lamentato Fi per cui “si assiste spesso all’utilizzo distorto e vessatorio dei dispositivi di rilevazione a distanza” mentre, sull’uso delle proventi “si rileva che, meno di 300 comuni su 8.000 rispettano la legge, senza sanzioni per gli enti inadempienti che, malgrado l’obbligo di legge, non presentano la relazione” telematica, da trasmettere annualmente al ministero.

Parere favorevole del governo

La risoluzione, ha sottolineato il forzista Baldelli, ha anche avuto “il parere favorevole del Governo”, che già aveva “condiviso la necessità di portare a termine il provvedimento con il ministro Toninelli, nel corso di un’interrogazione che si era svolta a marzo”. Per gli automobilisti si annunciano dunque tempi migliori.

http://notizie.tiscali.it/politica/articoli/Entro-maggio-il-decreto-contro-lautovelox-selvaggio/

Condividi su:
Fabrizio Bassanesi
Nato nel maggio 1972 (Toro ascendente Leone) rivela subito doti di ribelle "a modo suo". Diplomatosi ragioniere, intraprende subito la carriera di venditore che non ha mai lasciato. Dal 2007 si occupa di formazione ad aziende e persone.
http://amicoganoderma.net/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *