Home>Blog>Cronaca>Reddito di cittadinanza: non lasciamoci raggirare
Cronaca

Reddito di cittadinanza: non lasciamoci raggirare

✍?✍?Reddito di cittadinanza: non lasciamoci raggirare ✍?✍? Articolo di Stefano Cargnelutti ✍?✍? Gorizia✍?✍?

Il Reddito di cittadinanza

è un reddito che viene riconosciuto ai cittadini di uno Stato, …quindi per offrire il massimo dei vantaggi, è un reddito che deve circolare nello Stato ove viene emesso.

Come si distribuisce il reddito di cittadinanza? Con l’€?

No, l’€ è una moneta che può essere utilizzata anche al di fuori di uno Stato; inoltre L’€ è una moneta che viene presa in prestito e deve essere restituita con “gli interessi” …quindi non va bene.
Il Reddito di Cittadinanza viene distribuito per sostenere l’economia di uno Stato, …quindi persone, aziende, professionisti, …e qualsiasi altra forma economica ad esso inerente.

Cosa dobbiamo comprendere?

L’Italia è una miniera di ricchezze:
  • le persone
  • l’agricoltura
  • il turismo
  • le aziende
  • il lavoro per la manutenzione e lo sviluppo
  • il lavoro per creare servizi
moneta complementare
Utilizzando una moneta complementare, che oggi può essere ottenuta a costo 0 (moneta digitale), si possono ottenere i migliori vantaggi per sostenere la ripresa economica.
Gli italiani grazie a questa moneta, distribuita come Reddito di Cittadinanza, possono acquistare prodotti Made in Italy (cibo, oggetti e servizi):
  • si riprende a consumare, …quindi ci sarà una nuova richiesta produttiva,
  • si riprende a produrre, quindi ci sarà una nuova richiesta di lavoro,
  • si possono creare posti di lavoro per sviluppare il turismo (€ che entrano),
  • le aziende possono riprendere la produzione ed esportare le nostre idee (€ che entrano).
…sono solo dei semplici esempi, che fanno comprendere come una moneta complementare a costo 0 (non crea deficit, perché non è presa in prestito), …può cambiare l’economia Italiana, eliminando povertà e crisi, e creando le condizioni per rimanere in Europa.
Non serve essere esperti governatori per comprendere tutto questo, …basta ragionare con il buon senso di un “padre di famiglia”.
euro

L’€ serve, non può essere eliminata!

L’€ è indispensabile per avere una moneta forte e poter competere con i mercati esteri, senza il rischio che qualche “potente investitore in borsa” possa mettere in pericolo l’economia un piccolo Stato come l’Italia;
…ma non deve essere utilizzata per distribuire il Reddito di Cittadinanza, perché altrimenti creerebbe solamente nuovo debito pubblico.
La moneta complementare utilizzata per distribuire il reddito di cittadinanza, non può uscire dall’Italia, …altrimenti diventerebbe appetitosa per gli investitori, …e quindi pericolosa per l’Italia.
Per lo stesso motivo, la moneta complementare dovrebbe essere utilizzata solamente dai Cittadini Italiani.
La moneta complementare è la benzina per la nuova economia, quella benzina che permetterà a noi italiani e alle nostre aziende, di poter riprendere a vivere dignitosamente, creando benessere, distribuendo positività, riaccendendo i motori alla speranza, …e sopratutto alla voglia di fare e costruire!

Chi può aiutarci a comprendere tutto questo?

L’Associazione no profit COEMM, supportata da una fitta rete di comitati locali indipendenti (sono presenti in quasi tutti i Comuni), …conosciuti come CLEMM CFP
Info:
Condividi su:

One thought on “Reddito di cittadinanza: non lasciamoci raggirare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *