Home>Blog>Cronaca>Gli Svizzeri installano telecamere sulle nostre strade statali?
Cronaca

Gli Svizzeri installano telecamere sulle nostre strade statali?

✍?✍?Gli Svizzeri installano telecamere sulle nostre strade statali?✍?✍? Articolo di Stefano Cargnelutti ✍?✍? Gorizia✍?✍?

 

Una PO di San Giorgio di Nogaro (Ud), segnala questo particolare evento, con tanto di foto.
Una equipe Svizzera è intenta ad installare le telecamere sulla Strada Statale che collega Cervignano del Friuli a San Giorgio di Nogaro, …più esattamente nella nuova rotonda che da accesso a Torviscosa.

 

La domanda è spontanea: come mai ci sono gli svizzeri ad installare telecamere sulle nostre strade?

…e infatti la nostra PO ha avuto anche una risposta: <<In Italia non avete tecnici capaci a svolgere questo lavoro>>

 

Ma davvero?

Nella nostra Italia, con tanto di inventori di progetti ingegneristici come ad esempio il sistema Tutor, brevettato dalla società Toscana Craft, e produttori trai i migliori sistemi di domotica al mondo, non è in grado di installare delle semplici telecamere?

..chissà cosa nasconde questa stranezza.

 

Tuttavia è molto importante segnalare un fatto certo

I capitali dello Stato, non dovrebbero andare ad arricchire aziende estere; tantomeno Stati non membri della CEE.

 

Come ci spiega infatti lo stesso progetto promosso dall’Associazione no profit COEMM,

le manutenzioni e le opere pubbliche, sono una delle ricchezze dello Stato. Sono infatti fonte di lavoro, …e per una solida economia, i capitali destinati a queste operazioni, dovrebbero rimanere in Italia; quindi al posto di questa azienda Svizzera, …ci dovrebbe essere una azienda Italiana.

…e volendo mettere la cigliegina sulla torta, …a svolgere i lavori non dovrebbe essere nemmeno una multinazionale con la sede legale all’esterno dell’Italia.

Mi auguro che presto arrivi al Governo qualcuno in grado di rimettere i paletti nell’economia della nostra Italia.

Chissà, …magari il PVU.

 

 

 

Autore dell’articolo: Stefano Cargnelutti

Progetto La Buona Comunicazione

 

 

La Buona Comunicazione è un progetto autonomo per il cammino verso un Mondo Migliore e unisce un gruppo di bloggers che si ispirano alle linee guida dell’Associazione no profit COEMM. (Maura Luperto presidente e Maurizio Sarlo Fondatore)

Info: COEMM – Pagina Facebook

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *