Home>Blog>Cronaca>Il Quid?? Un Valore Aggiunto!
Cronaca

Il Quid?? Un Valore Aggiunto!

NON SONO I SOLDI CHE CREANO OPPORTUNITÀ MA È VERO IL CONTRARIO

Mentre il Quid sta per venire alla luce, cosa è successo nel frattempo?

Il COEMM (Comitato Organizzatore Etico Mondo Migliore) ha compiuto tre anni. In questo periodo il setaccio da cercatore d’oro del suo infaticabile e inossidabile fondatore, Maurizio Sarlo, ha evidenziato le pagliuzze d’oro e le vere e proprie pepite (che lui chiama Plinti e Colonne), tra coloro che si sono uniti al Progetto…

CLEMM CFP e CFP Dedicati

Questi Plinti e Colonne hanno dato vita ai numerosi circoli locali (CLEMM – Circoli Locali Etici Mondo Migliore), sparsi in tutta Italia, costituiti da 11 persone. Questi si riuniscono mensilmente per approfondire temi di attualità, cultura, politica ed economia, contribuendo così a creare una solida base di cittadini consapevoli e in-formati.

Da questo terreno fertile e dissodato, sono nati degli splendidi germogli che si chiamano CFP Dedicati (CLEMM Figure Professionali). Sono formati da persone che hanno deciso mettere a fattor comune i propri talenti per sviluppare un particolare argomento della vita sociale.

Uno di questi CFP è il SINDACOEMM, di cui voglio parlare in questa occasione.

La parola “sindacato”, nell’immaginario collettivo, evoca battaglie epocali tra la cosiddetta classe operaia e la classe padronale.  Nel corso però degli ultimi quarant’anni, dall’intento originario di difendere gli interessi dei lavoratori in senso lato, c’è stato un proliferare di organizzazioni ciascuna delle quali si è dedicata ad un particolare gruppo di lavoratori. Queste hanno creato corporazioni che rivendicavano la propria autonomia, nella più classica strategia del “divide et impera”… per finire ad occuparsi del ristretto gruppo di lavoratori del sindacato stesso.

Inoltre teniamo presente che, in Italia, il 94% delle imprese fa parte della cosiddetta Micro-impresa. Sono ditte individuali e familiari con meno di cinque dipendenti. In esse il “datore di lavoro” è lui stesso un lavoratore, ben lontano dal concetto di “capitalista” sfruttatore… C’è poi il 5% di Piccola e Media Impresa e solo l’un percento di Grande impresa.

Significato e origini

La denominazione SINDACOEMM, quindi, vuole unire idealmente i concetti rappresentati da due parole distinte: “sindacato” (che deriva dal greco syndakos” – che indicava il mediatore che cercava giustizia “insieme alle parti”), e COEMM, il cui obiettivo primario è restituire dignità al Valore della Persona Umana.

Perciò, Sindacoemm significa: lavorare insieme per la giustizia tra le parti e per restituire dignità alla Persona Umana.

Nato a Genova per la partecipazione di figure di altissimo livello provenienti dal settore sindacale e della Pubblica Amministrazione, il Sindacoemm vuole dare una risposta ETICA e SOLIDALE a tutti i cittadini, di qualunque colore, anche politico… sia che si tratti di lavoratori che di datori di lavoro, per una “contrattazione” win-win, come si dice oggi, da cui ambedue le parti possano uscire con piena soddisfazione.

In regione Liguria più di 130 persone hanno già potuto verificare come la maggior parte dei problemi possono essere risolti con la collaborazione fattiva di persone che mettano al centro del proprio agire il Valore Umano anziché il profitto ad ogni costo.

Collaborazioni, convenzioni e accordi

Negli ultimi mesi Sindacoemm ha dato vita a collaborazioni con avvocati, commercialisti, medici legali e sindacalisti. Ciò per fornire assistenza alla persona a 360 gradi, in materia legale, fiscale, di sicurezza e Sanità. Ognuno di questi aspetti sarà oggetto di un articolo specifico su questo blog.

Proprio nei giorni scorsi ha avuto luogo un incontro pubblico, durante il quale si è raggiunto un importante accordo con l’Unione Lavoratori Europei (ULE). Si tratta di una realtà sovranazionale, riconosciuta dal Ministero del Lavoro, che si occupa dei diritti e obblighi di lavoratori e datori di lavoro.

Dalle parole ai fatti.

Alla presenza del Referente Internazionale Sindacoemm Nicola Gioiele (e di tutti i componenti del CFP) e del Segretario Nazionale ULE, Fabrizio De Santis, si sono sviluppati i seguenti argomenti e i relativi propositi attuativi da realizzare nel più breve tempo possibile:

  1. Microcredito Centrale per l’Impresa. Si tratta di un istituto statale, promosso dal Ministero del Lavoro, che prevede finanziamenti di 25.000 euro, a disposizione di Start-Up anche individuali. Non c’è bisogno di garanzie oltre ad un solido Business Plan… e le banche si guardano bene dal suggerirlo ai piccoli imprenditori, perché non ci guadagnano nulla!
  2. Come costruire e sostenere Start-up con l’aiuto del credito cooperativo, grazie alla convenzione tra U.L.E. e Microcredito Centrale;
  3. Welfare aziendale e conciliazione con la contrattazione di secondo livello;
  4. Corsi di formazione (vera), per le nuove figure professionali previste dal contratto multiservizi depositato al C.N.E.L il 9 febbraio 2018…
  5. Iscrizione Sociale per Massaie, disoccupati, emarginati da leggi inumane, esodati e precari;
  6. Realizzazione di strutture autonome, tipo “albergo diffuso”, per accogliere i “saggi” della terza età.  Sì, perché gli anziani devono tornare ad essere considerati punti di riferimento per le nuove generazioni!

A questo scopo si apriranno, in tempi brevissimi, C.A.F e Patronati ULE-SINDACOEMM su tutto il territorio nazionale. In questi centri, accessibili a tutte le categorie di reddito, si potrà usufruire di servizi ISEE e 730 senza spese di iscrizione.

  • Perché Sindacoemm è Equilibrio, Equità sociale ed è nato per essere SEMPRE INSIEME AGLI ULTIMI.
  • Perché per sfruttare le opportunità occorre IN-FORMARSI e certificare la propria formazione.

E come dice il proverbio: questo è solo l’inizio!

Rodolfo Spirandelli

“La buona comunicazione: 
è un progetto autonomo per il cammino verso un Mondo Migliore e unisce un gruppo di bloggers che si ispirano alle linee guida dell’Associazione no profit COEMM Maura Luperto Presidente e Maurizio Sarlo Fondatore

Info:

coemm.org

https://www.facebook.com/COEMMeCLEMMOfficialPage/

 

per leggere i miei articoli clicca sullo stemma:

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *