Cronaca

Perché Sindacoemm?

  Tempo fa scrissi un articolo per annunciare la nascita del nuovo comparto sociale denominato Sindacoemm (vedi link). Volendo ritornare sull’argomento, visti gli importanti accadimenti delle ultime settimane – di cui parlerò prossimamente, stavo cercando un’idea che esprimesse con semplicità qual è la necessità di creare un nuovo sindacato e quali sono le innovazioni che può portare nel panorama attuale. Casualmente, come spesso accade, ho trovato la risposta in un’intervista
Cronaca

Il Quid?? Un Valore Aggiunto!

NON SONO I SOLDI CHE CREANO OPPORTUNITÀ MA È VERO IL CONTRARIO Mentre il Quid sta per venire alla luce, cosa è successo nel frattempo? Il COEMM (Comitato Organizzatore Etico Mondo Migliore) ha compiuto tre anni. In questo periodo il setaccio da cercatore d’oro del suo infaticabile e inossidabile fondatore, Maurizio Sarlo, ha evidenziato le pagliuzze d’oro e le vere e proprie pepite (che lui chiama Plinti e Colonne), tra
Cronaca

Fratelli di chi?

Propositi di fine anno... E siamo arrivati nuovamente alla fine di un anno… Qualche giorno di festa per provare, almeno a parole, ad essere più attenti al prossimo e poi di nuovo nel proprio individualismo, a testa bassa a pensare al lavoro (per chi ce l’ha, naturalmente), e alle prossime ferie. Sarà che, volendo tener fede alla promessa che mi ero fatto in questo periodo dell’anno scorso, per OTTENERE qualcosa
Cronaca

Specchio, specchio delle mie brame!

Una volta si usava l’espressione “segni dei tempi”, con l’intenzione di dare un senso a ciò che ci accade intorno per trarne, possibilmente, un qualche insegnamento di vita. Già Cicerone, con la sua famosa frase “O tempora, o mores” (Che tempi, che costumi!), sottolineava che quelli contemporanei (anche all'epoca), sono sempre peggio dei precedenti... Dopo la tragedia avvenuta ad Ancona si è scatenata la solita caccia al Capro Espiatorio… come
Cronaca

O.M.G. – L’acronimo originario!

Per la serie “il tempo non esiste” (ma su questo argomento tornerò in altra occasione…), la settimana scorsa ho letto una notizia che mi ha rifiondato istantaneamente alla mia adolescenza… hai presente quando Anton Ego, il critico culinario del film Ratatouille, nell’assaggiare il piatto cucinato dal topolino Remi, si rivede bambino? Uguale!     La notizia è questa: il 2 dicembre, alla veneranda età di 94 anni, si è spento
Cronaca

L’insostenibile leggerezza… dell’ignoranza!

Correva l’anno 1968. Oltre ai ben noti fatti di quel tempo, uscì IL film di fantascienza per antonomasia: 2001 Odissea nello spazio e, dopo qualche minuto di silenzio in omaggio al genio insuperabile di Stanley Kubrick, voglio celebrarne i cinquant’anni con la mia personalissima interpretazione. Ho frequentato il Tecnico e quindi non ho punti di riferimento filosofici, mi baso semplicemente sui cinquant’anni di vita vissuta, che credo possano essere sufficienti.
Cronaca

L’importanza della Virgola

… dal diario di un P.O. Marzo 2016, una chiacchierata con uno sconosciuto al telefono per più di due ore... Cosi iniziò il mio percorso nel Progetto COEMM, dopo una breve presentazione da parte di un amico con cui abbiamo già condiviso altri progetti solidali. Mi ricordo ancora la sensazione, e il pensiero che mi passò per la testa in quel momento: "Allora non sono solo! Ci sono tanti altri
Cronaca

La Povertà e le due T

Nella notte dei tempi, il Re di una provincia della Cina imperiale si trovò un giorno nella necessità di rimpiazzare il suo fido Primo Ministro, appena ritiratosi per sopraggiunti limiti di età. La sua idea era quella di scegliere un uomo saggio e distaccato dall’avidità e dall’ambizione personale, in grado di prendere le migliori decisioni per amministrare il regno a favore della popolazione (era infatti un monarca illuminato...). Chiedendo supporto
Cronaca Politica

Dal Ponte alla centesima scimmia…

Quando ho saputo del tragico crollo del ponte Morandi (confesso che non ne conoscevo neanche il nome: per noi genovesi era semplicemente IL ponte), verso mezzogiorno di ieri, mi trovavo con alcuni amici a discutere di un progetto associativo che stiamo sviluppando. Uno di noi è stato raggiunto telefonicamente dalla ferale notizia e ci siamo guardati l’un l’altro, sbigottiti e increduli: “non è possibile, siamo a Genova, non nel terzo
Cronaca

Santi e Quanti

Anche questa la prendo un po’ larga, ma vedrete che alla fine il cerchio si chiude bene. Tra qualche giorno, il 24 giugno, Genova festeggia il suo patrono che è San Giovanni Battista... ma non tutti sanno perché e come lo sia diventato. Correva l’anno 1098, e la flotta dei genovesi di ritorno dalla prima crociata (sì, perché la prima crociata è partita da Genova: non per niente la chiamavano