Nazionale

MALTEMPO, 5 MORTI NEL LAZIO

Danni, disagi e anche vittime per il maltempo che sta investendo gran parte dell'Italia.Cinque persone sono morte nel Lazio. Il forte vento non ha dato tregua e ha abbattuto diversi alberi, molti anche a Roma. Interrotte alcune arterie stradali. Un uomo di 45 anni è morto schiacciato da un pino abbattuto dalle forti raffiche di vento a Guidonia. L'uomo era in auto e stava percorrendo via Maremmana, che collega Guidonia a
Nazionale

AUTO TRAVOLTA DA ONDA, TRE DISPERSI AD ACIREALE

Tre giovani di eta' compresa fra i 21 e i 27 anni, risultano al momento dispersi a Santa Maria la Scala, il piccolo porto della Timpa di Acireale, nel Catanese. I due ragazzi e una ragazza sono stati visti l'ultima volta a bordo di una Fiat Panda di colore verde che e' stata travolta da un'ondata e trascinata in mare. Non e' chiaro al momento se si trovassero ancora all'interno
Nazionale

MORTA A 91 ANNI MARELLA AGNELLI

E’ morta a 91 anni nella notte a Torino, Marella Caracciolo di Castagneto. Nata il 4 maggio 1927 a Firenze, il 19 novembre 1953 aveva sposato Gianni Agnelli. Lo ha annunciato la famiglia, i funerali si svolgeranno in forma strettamente privata. Donna Marella Caracciolo di Castagneto nacque il 4 maggio 1927 a Firenze. Il padre, Filippo Caracciolo Principe di Castagneto, scrittore saggista e diplomatico, alla fine della seconda Guerra Mondiale
Nazionale

FORMIGONI IN CARCERE A BOLLATE

L'ex presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, è entrato nel carcere di Bollate (Milano) per scontare la condanna a 5 anni e 10 mesi resa definitiva ieri dalla Cassazione. Formigoni è accusato di corruzione in relazione alle vicende Maugeri e San Raffaele. Per effetto della cosiddetta legge "spazzacorrotti", per Formigoni si sono aperte le porte del carcere. La difesa ha chiesto i domiciliari. https://www.italpress.com/cronaca/formigoni-in-carcere-a-bollate
Nazionale

FURTI IN VILLE, SMANTELLATA BANDA ALBANESI

"Vasta operazione della Polizia di Pordenone che sta eseguendo arresti e perquisizioni in Friuli Venezia Giulia, Veneto e Lombardia, nei confronti dei componenti, tutti di origine albanese, di una pericolosa banda criminale specializzata nella commissione di furti in ville ed abitazioni nel Nord-Est.I provvedimenti sono stati disposti nei confronti di tre albanesi, responsabili di 33 furti in ville ed abitazioni, oltre che di altri 70 reati, in fase di riscontro
Nazionale

BARCONE IN AVARIA AL LARGO DELLA LIBIA, TRIPOLI INVIA NAVE

Un mercantile battente bandiera della Sierra Leone sta soccorrendo il barcone in avaria al largo delle coste della Libia con 100 migranti a bordo. Tra i primi a rendere nota la notizia il ministro alle Infrastrutture Danilo Toninelli: "La nave Sierra Leone, sotto coordinamento libico, sta iniziando a prendere a bordo i 100 migranti dal gommone. Tutto si svolge secondo le convenzioni internazionali, i naufraghi andranno a Tripoli. Seguo con
Nazionale

TRENTO, ARRESTATI SETTE ANARCHICI

Un'operazione della polizia di Trento con i carabinieri del Ros e del comando provinciale ha permesso di smantellare una cellula anarco-insurrezionalista dedita ad attentati contro obiettivi istituzionali. Arrestate 7 persone accusate di aver commesso numerosi attentati esplosivi tra il 2017 e il 2019.Le indagini, coordinate dalla procura di Trento, hanno accertato l'esistenza di una organizzazione terroristica di matrice anarchica, responsabile di numerosi attentati, tra cui l'ordigno esplosivo alla sede della
Nazionale

FOTOGRAFO ITALIANO FERITO IN SIRIA

Il fotografo italiano Gabriele Micalizzi è stato ferito in Siria, nella zona di Deir Ez-Zor, dove stava lavorando a un servizio sulla lotta delle Forze democratiche siriane (Fds), milizie a maggioranza curda, contro lo Stato Islamico. Il photoreporter, milanese di 34 anni, si trova adesso nell'ospedale statunitense nella base di Omar Field. https://www.italpress.com/cronaca/fotografo-italiano-ferito-in-siria
Nazionale

‘NDRANGHETA, CATTURATO FRANCESCO STRANGIO

E' stato catturato dai carabinieri di Reggio Calabria e Cosenza il latitante della 'ndrangheta Francesco Strangio, L’uomo, in fuga da un anno, è stato rintracciato a Rose, piccolo comune del cosentino, in un appartamento all’ultimo piano di un condominio del centro abitato. Pluripregiudicato ritenuto contiguo alla cosca Strangio-Janchi di San Luca, Strangio deve scontare 14 anni per narcotraffico internazionale, per aver negoziato e gestito l’importazione di ingenti quantità di cocaina
Nazionale

CAMORRA, CATTURATO BOSS CIRO RINALDI

Catturato dai carabinieri il boss della camorra Ciro Rinaldi. Era soprannominato 'My way' ed era a capo del gruppo avversario al clan Mazzarella, del Rione Villa. L’uomo era ricercato dal 2 novembre 2018 quando gli fu ripristinata la misura cautelare in carcere per il duplice omicidio di Ciro Colonna, ucciso per errore a 19 anni nel corso di un agguato il 7 giugno 2016 a Ponticelli che aveva come obiettivo