Nazionale Sport

SANZIONE DALL’ANTITRUST, FISE PREPARA RICORSO

Un’ammenda di 450 mila euro da parte dell’Antitrust, ma la Fise è pronta a presentare ricorso nelle sedi competenti. Questa in sintesi la situazione, dopo che l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato “ha accertato – informa una nota – il mancato rispetto degli impegni resi obbligatori con provvedimento del giugno 2011 e un abuso di posizione dominante nei confronti di organizzazioni sportive concorrenti, in violazione dell’art. 102 del Trattato